Martedì 14 Agosto 2018 | 16:15

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Pallavolo - Le tre pugliesi in coda

Avvio difficile nei campionati degli uomini. In A1 il Taranto si smarrisce contro il Vibo Valentia (0-3) e resta all'ultimo posto insieme al Gioia del Colle che invece trova i primi due punti. In A2, solo un punto per il Taviano (3-2 a Crema). A1 donne: Il Santeramo non si sveglia
BARI - Non è proprio un belvedere per le pugliesi guardare le classifiche dei campionati di A maschile: nei rispettivi campionati Gioia del Colle, Taranto e Taviano sono ultime! Per le tre un avvio difficile. Nella quinta giornata, in A1 il Taranto si smarrisce contro il Vibo Valentia
(0-3) e resta all'ultimo posto insieme al Gioia del Colle che invece trova i primi due punti contro il Modena (al tie-break). In A2, solo un punto per il Taviano (3-2 a Crema).
IN A1 - Il Prisma Taranto ha dimenticato come si vince. Sfortunatamente di fronte non c'è ogni volta il Treviso con cui Di Pinto ha una fortunatissima serie positiva e con cui gli jonici hanno guadagnato gli unici due punti finora in cascina. E così contro il Vibo Valentia, nonostante un Cantagalli in buona giornata, il Taranto non riesce ad esprimersi, cedendo seccamente per 0-3 (15-25, 21-25, 21-25). Un ko imperdonabile sia nel risultato che nelle modalità per una squadra in lotta per la salvezza. Tra i calabresi, il forte Pampel ha potuto fare tutto ciò che ha voluto.
Fortemente galvanizzato dalla vittoria è invece la Teleunit Gioia del Colle che ha sconfitto al tie-break il Daytona Modena di Velasco. Alla gara ha assistito Rafa Pascual che presto tornerà a vestire la maglia gioiese. «Abbiamo disputato una gara difficile - ha commentato nel dopo gara il mister Torchia -, ci eravamo preparati con impegno, consapevoli del valore del Modena. Abbiamo migliorato il nostro gioco riuscendo a mettere in difficoltà i nostri avversari in ricezione». «Cominciare a vincere proprio contro Modena è una soddisfazione doppia - ha dichiarato Giuseppe Barbone, capitano e centrale della Teleunit -. Anche nella passata stagione, in casa, vincemmo contro questa squadra a giusta ragione blasonata. E quest'anno è una vittoria ancora più importante per noi. Una vittoria che ci riscatta dall'inizio un po' difficoltoso e dalla serie negativa delle prime quattro giornate. Finalmente abbiamo dimostrato che la nostra squadra c'è!».
IN A2 - Tie-break amaro per il Salento d'amare Taviano che guadagna comunque un punto a Crema mostrando qualche progresso in più. I salentini recriminano per non aver sfruttato alcuni palloni nei momenti concitati del tie-break. Risultato finale: 3-2 (25-14, 20-25, 25-23, 32-34, 16-14). Da maratoneti il quarto set: il Taviano deve annullare due match-point e sfruttare l'ottava palla-set per portare la contesa al tie-break. Al foto-finish anche il set decisivo ma a vincere sono i padroni di casa. Nel Taviano da segnalare l'esordio dell'americano Ptak. Domenica prossima i campionati maschili riposano per l'All Star Volley Tim. La serie cadetta riprende il 3 novembre, la massima serie il 7.
Onofrio Bruno

A1 MASCHILE - Risultati quinta giornata

Teleunit Gioia del Colle - Daytona Modena 3-2 (25-23, 19-25, 25-23, 19-25, 15-8)
Copra Piacenza - Itas Diatec Trentino 1-3 (21-25, 25-18, 22-25, 20-25)
Sisley Treviso - Acqua & Sapone Icom Latina 3-1 (32-34, 32-30, 25-18, 25-23)
Marmi Lanza Verona - Lube Banca Marche Macerata 1-3 (25-16, 32-34, 26-28, 20-25)
Bre Banca Lannutti Cuneo - Perugia 1-3 (22-25, 25-23, 22-25, 23-25)
Prisma Taranto - Tonno Callipo Vibo Valentia 0-3 (15-25, 21-25, 21-25)
Montichiari - Padova (Lunedì 25/10)

Classifica: Treviso 13, Macerata 12; Perugia 11; Cuneo, Padova 9; Verona, Trentino 8; Piacenza, Vibo Valentia 7; Montichiari 6; Modena 5; Latina 3; Taranto, Gioia del Colle 2.

Prossimo turno (07/11 - ore 18.00): Macerata-Latina; Piacenza-Treviso; Trentino-Padova; Teleunit Gioia del Colle-Cuneo; Perugia-Montichiari; Vibo Valentia-Verona; Modena-Prisma Taranto.


A2 MASCHILE - Risultati Quinta giornata

Ermolli Castelnuovo - Sira Ancona 2-3 (23-25, 20-25, 25-19, 25-17, 12-15)
Carife Ferrara - Bolzano 0-3 (22-25, 23-25, 17-25)
Loreto - Bassano 1-3 (25-22, 19-25, 19-25, 19-25)
Città di Corigliano - Isernia 3-0 (28-26, 25-19, 25-13)
Conad Forlì - Grottazzolina 2-3 (15-25, 25-21, 20-25, 25-16, 12-15)
Terra Sarda Cagliari - Codyeco S.Croce 3-1 (25-17, 25-15, 19-25, 25-17)
Premier Hotels Reima Crema - Salento d'amare Taviano 3-2 (25-14, 20-25, 25-23, 32-34, 16-14)
Samia Schio Sport - Allegrini Bergamo 3-1 (23-25, 25-23, 25-20, 25-15)

Classifica: Bolzano 12; Loreto, Grottazzolina, Schio, Cagliari 11; Corigliano 10; Bassano 9; S. Croce 8; Bergamo, Ancona, Isernia 6; Ferrara, Crema 5; Castelnuovo 4; Forlì 3; Taviano 2.

Prossimo turno (3/11 - ore 20.30): Ancona-Crema; Taviano-Ferrara; Bolzano-Forlì; S. Croce-Loreto; Bassano-Corigliano; Grottazzolina- Schio; Isernia-Cagliari; Bergamo-Castelnuovo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Il Bari sempre più vicino alla Dadesso è corsa contro il tempo

Il Bari sempre più vicino alla D
adesso è corsa contro il tempo

 
Foggia batte Cerignola 2-0nell'amichevole allo Zaccheria

Foggia batte Cerignola 2-0
nell'amichevole allo Zaccheria

 
Il Bari va diritto su CastoriLa panchina il punto chiave

Il Bari va diritto su Castori: la panchina è il punto chiave

 
Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

 
Atletica, la pugliese Palmisano

Bronzo per la pugliese Antonella Palmisano nella 20 km di marcia

 
Foggia, Zambelli pronto a ricomnciare: siamo in rodaggio

Foggia, Zambelli pronto a ricomnciare: siamo in rodaggio

 
Lecce sul palco Genoa e la voglia di sgambetto

Lecce sul palco Genoa e la voglia di sgambetto

 
Galli vira sul nuovo Bari«Il mio progetto per ripartire»

Galli vira sul nuovo Bari: «Il mio progetto per ripartire». E il 26 si gioca col Bitonto

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh mio Dio», il terrore in diretta dei testimoni

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 20 morti e feriti. Quattro estratti vivi
«Oh, mio Dio!»: terrore in diretta | Video dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS