Cerca

Formula 1 - Un motore ogni due Gran Premi

La Fia ha deciso di imporre d'autorità il nuovo regolamento tecnico in vigore dal primo marzo 2005 per «ridurre le prestazioni» di fronte alla impossibilità di trovare un accordo tra le scuderie. Tra l'altro, nei pit stop non si cambieranno più le gomme (un solo set dovrà reggere alla qualifica più tutta la gara) e sarà ridotta l'efficienza aerodinamica. Nel 2006 entreranno in vigore ulteriori restrizioni
SAN PAOLO (BRASILE) - La Fia ha deciso di imporre d'autorità il nuovo regolamento tecnico per la Formula 1. Sarà in vigore dal primo marzo 2005. Allo scopo di «ridurre le prestazioni» il Consiglio Mondiale della Fia, di fronte alla impossibilità di trovare un accordo tra le scuderie, ha scelto di agire d'imperio. Dalla prossima stagione le monoposto dovranno utilizzare un motore per due gare (qualifiche comprese), nei pit stop non si cambieranno più le gomme (un solo set dovrà reggere alla qualifica più tutta la gara) e sarà ridotta l'efficienza aerodinamica. Nel 2006 entreranno in vigore ulteriori restrizioni. Stamani all'autodromo di San Paolo si è tenuta una riunione dei 'team principal' che torneranno ad incontrarsi nel pomeriggio dopo le libere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400