Cerca

Pugilato, baby Di Gioia è campione italiano orgoglio tutto barese

Ai campionati Italiani junior che si sono svolti a Catania nel fine settimana, il barese Giulio Di Gioia ha conquistato il titolo italiano junior nella categoria 52 kg. Un titolo sofferto ma fortemente voluto, che ha proiettato il pugile della «Portoghese» sul gradino del podio più alto grazie ad un lavoro di èquipe fra il maestro Portoghese e la dr.ssa Anna Lagattolla Mental Coach della Scuola Regionale dello Sport
Pugilato, baby Di Gioia è campione italiano orgoglio tutto barese
Ai campionati Italiani junior che si sono svolti a Catania nel fine settimana, Giulio Di Gioia ha conquistato il titolo italiano junior nella categoria 52 kg. Un titolo sofferto ma fortemente voluto, che ha proiettato il pugile della «Portoghese» sul gradino del podio più alto grazie ad un lavoro di èquipe fra il maestro Portoghese e la dr.ssa Anna Lagattolla Mental Coach della Scuola Regionale dello Sport. 

Nella prima giornata il pugile barese ha conquistato una bellissima vittoria nelle semifinali dove ha incontrato un avversario ostico, Stefano Gasparri, laziale: Di Gioia ha saputo, con determinazione, trovare il colpo della vittoria. 

Tutta un'altra storia in finale dove vi era tensione in quanto l'avversario Antony Trentacosti gareggiava in casa ed aveva vinto nella giornata delle semifinali con largo margine. Ma la sua grande «motivazione » ha portato Giulio Di Gioia ad impostare sul ring una boxe tutta sua, bella da vedere sulla velocità e tecnica. 

Sette a zero nella prima ripresa, nella seconda gestiva con un secco 9-1; il siciliano, al termine della stessa, si infortunava. Il suono del gong della terza ripresa serviva per decretare la vittoria del barese per intervento medico. 
La Portoghese ha così inanellato il quarto titolo italiano consecutivo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400