Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 20:26

Basket - Siena sola in testa alla classifica

I tricolori in carica sono gli unici sopravvissuti del poker di testa perché accusano una battuta d'arresto l'Armani Jeans Milano, a picco nel big-match con la Climamio Bologna, la Snaidero Udine, stoppata a sorpresa dall'Air Avellino, e la Pompea Napoli, andata a capitolare in quel di Varese
ROMA - Aveva ragione Carlo Recalcati nel dire che la sua Siena si trova a perfetto agio nel disputare due gare in poche ore. Il turno infrasettimanale dell'A1 di basket, infatti, premia la Montepaschi, che dopo aver sudato contro la neopromossa Sicc Jesi si ritrova al termine della quarta giornata tutta sola al comando e unica a punteggio pieno. I tricolori in carica sono gli unici sopravvissuti del poker di testa perché accusano una battuta d'arresto l'Armani Jeans Milano, a picco nel big-match con la Climamio Bologna, la Snaidero Udine, stoppata a sorpresa dall'Air Avellino, e la Pompea Napoli, andata a capitolare in quel di Varese.
Al PalaDozza non c'è mai partita tra Climamio e Armani Jeans, con quest'ultima, la nobile decaduta ritornata ad alti livelli con sponsor e dirigenza nuovi, stritolata dalla partita quasi perfetta della Effe. Gli uomini di Repesa controllano le operazioni con disarmante semplicità, con Douglas che si distingue con i suoi 19 punti e con Basile (15) capace di creare e finalizzare. Avrà interrogativi da sciogliere, sin da domani, Lino Lardo, al quale non possono nemmeno soddisfare i 13 punti di Fajardo, l'ultimo delle ex scarpette rosse a sventolare bandiera bianca.
Continua invece la marcia della Montepaschi Siena, messa però in difficoltà al PalaMensSana dalla matricola Sicc Jesi. I campioni d'Italia la spuntano per 79-76 dissipando il +14 (64-50) con cui iniziano l'ultimo quarto: a far la differenza, per il quintetto di Recalcati, sono Thornton e Retzias, coppia da 36 punti complessivi (17 punti a testa per Tutt e Maggioli tra i marchigiani).
Cade invece la Pompea Napoli al PalaIgnis davanti ad una Varese che vince per 97-91 dopo aver comandato nello score per tutta la serata: coach Cadeo si gode il suo terzetto delle meraviglie, Nolan (24 punti), Farabello (22) e Digbeu (16) mentre i campani perdono il primato in classifica nonostante i 24 punti di Allen.
Abbandona la vetta della regular-season anche la Snaidero Udine, battuta al PalaDelMauro per 93-85 da una Air Avellino ancora in emergenza ma determinata come mai: la difesa di Alibegovic deve fare i conti con Ryan (18 punti) e i vari Middleton, Williams e Massie (16 per ognuno), cosicchè risultano inutili alla causa giuliana i 23 punti di un immarcabile Gorenc.
Primi due punti in campionato anche per Livorno, che supera in scioltezza Roseto per 76-53 con 26 punti di Shumpert e 16 di Nicholas Una Vertical Vision Cantù in versione corsara espugna di prepotenza il Bpa Palas, trafiggendo la Scavolini Pesaro per 91-80: a Melillo servono a ben poco i 22 punti di uno scatenato Smith (29 in due per Mottola e Milic), a Sacripanti invece fanno più che comodo i 23 punti di Stonerhook (18 di Morandais, 13 di Rogers), l'americano che si esalta in «zona cesarini».
Torna la corazzata di sempre, la Benetton Treviso, sul parquet del PalaPentimele. I veneti guidati da Messina strapazzano per 94-64 la Viola Reggio Calabria, impedendo ai padroni di casa di entrare in partita sin dalla palla a due: 17 i punti di Siskauskas tra i casuals (13 di Morlende, 12 di Bulleri), 16 di Mazzarino e 13 di Blanchard tra i calabresi.
Vittoria più netta di quanto non dica il punteggio per la Lauretana Biella sulla Bipop Carire Reggio Emilia, una sorta di derby tra le «defraudate» di domenica scorsa: avanti per 21-9 dopo soli 10', i piemontesi di Ramagli si impongono per 66-56 con 16 punti di Di Bella e 11 di Giovannoni (15 di Hines e 13 di Gigli e Lacey tra gli emiliani).
Domani, infine, il posticipo (ore 20.30) tra Navigo.it Teramo e Lottomatica Roma, con la Virtus capitolina alla caccia del suo primo squillo nella nuova stagione.

Risultati della 4ª giornata del campionato di serie A di basket maschile

Montepaschi Siena-Sicc Jesi 79-76
Climamio Bologna-Armani Milano 81-62
Scavolini Pesaro-Vertical Cantù 80-91
Pall.Varese-Pompea Napoli 97-91
Viola Reggio Calabria-Benetton Treviso 69-94
Lauretana Biella-Bipop Reggio Emilia 66-56
Navigo.ItTeramo-Lottomatica Roma domani h.20.30
Basket Livorno-Roseto Basket 76-53
Air Avellino-Snaidero Udine 93-85

Classifica: Montepaschi punti 8; Climamio, Pompea, Benetton, Varese, Snaidero, Vertical, Armani 6; Scavolini, Lauretana, Roseto 4; Sicc, Navigo.It, Bipop, Livorno, Air 2; Viola, Lottomatica 0. Navigo.It e Lottomatica una partita in meno.

Prossimo turno (17/10, h.18.15)

Sicc-Air
Bipop-Navigo.It
Roseto-Climamio
Snaidero-Viola
Varese-Montepaschi
Lottomatica-Lauretana
Vertical-Armani (h.12)
Pompea-Livorno
Benetton-Scavolini (h.18.30).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione