Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 10:50

Lega - I club di B chiederanno il rinvio delle votazioni

Nel corso dell'assemblea generale di lunedì verrà proposto di spostare di 15 giorni «e non oltre» il rinnovo delle cariche, posizione adottata «per non spaccare la Lega e per dare la possibilità di presentare altri programmi e altri candidati». La serie B in inverno giocherà di sabato alle 14,30
MILANO - Le società di serie B chiederanno nel corso dell'assemblea generale di lunedì prossimo di spostare di 15 giorni «e non oltre» la votazione per il rinnovo delle cariche della Lega Calcio. Lo ha detto il vice presidente per la serie B, Enrico Preziosi, al termine dell'assemblea di oggi, precisando che questa posizione è stata adottata «per non spaccare la Lega e per dare la possibilità di presentare altri programmi e altri candidati».
«Voglio puntualizzare che non ho la possibilità, io come nessun altro, di rinviare l'assemblea di lunedì prossimo», aveva spiegato il presidente della Lega Calcio, Adriano Galliani, arrivando in via Rosellini dove sta per iniziare l'assemblea straordinaria delle società di serie B. «Lunedì - ha aggiunto Galliani - se la metà più una delle società di A e B, vale a dire 22, chiederanno di non votare, non si voterà. Solo in quella sede si potrà quindi decidere».

Si giocheranno tutte alle 14.30 del sabato, tranne le gare in programma a Catania, a Verona e ad Arezzo che cominceranno invece alle 15.30, le gare del blocco centrale della serie B. Restano salvi anticipi e posticipi di ogni giornata in programma alle 20.30 del venerdì e del lunedì.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione