Mercoledì 15 Agosto 2018 | 10:43

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Pallavolo - Di Pinto bestia nera di Treviso

In A1, il Prisma Taranto fa l'impresa contro i campioni d'Italia (3-2). Anche l'anno scorso Di Pinto vinse due volte contro i veneti. Momento- no per la Teleunit Gioia: i baresi battuti dal Latina (3-0). In A2 il Taviano non va (ko a Schio, 3-1). Coppa Italia donne: Altamura supera Matera
Il Taranto fa la prima impresa. Nel massimo campionato di pallavolo maschile la squadra jonica stende i campioni d'Italia della Sisley Treviso in un'appassionante gara finita al tie-break. Stentano ancora il Gioia del Colle, battuto nettamente a Latina, ed il Taviano (A2) battuto a Schio.
IN A1 - Di Pinto bestia nera del Treviso. E' una lettura appropriata: nelle ultime tre gare in A1 (due volte con il Gioia nella scorsa stagione e nell'esordio casalingo a Taranto) altrettante volte la squadra allenata dal "mago di Turi" ha messo ko la squadra che porta il cerchietto tricolore dello scudetto sulle maglie. E' stata una partita appassionante, a fasi alterne. In visibilio i 3000 del PalaMazzola, il nuovo parquet di gioco delle squadre tarantine. Tra i padroni di casa il regista Pinheiro serve a meraviglia i vari Hernandez (22 punti), Cuminetti (18) ed i centrali. Dall'altra parte ci sono pur sempre i mostri sacri. Un set per l'una, un set per l'altra. Fino al quinto set. Il cubano Hernandez firma un avvio imperioso (6-0; 8-2) che viene poi sapientemente portato in porta per la vittoria da due punti (3-2; 25-22, 14-25, 26-24, 21-25, 15-6). Al termine reciproco scambio di cortesie: Di Pinto dedica la vittoria al presidente Antonio Bongiovanni che ha riportato quest'estate il volley a Taranto. E il presidente ricambia: «Tutto merito di Di Pinto».
Poco da festeggiare invece in casa della Teleunit Gioia del Colle che abdica sul campo del Latina (3-0; 25-21, 25-19, 25-19). Nonostante le buone prove di Olteanu e Psarras, il Gioia si è infranto contro il muro del Latina. Mister Torchia spiega così: «Abbiamo fatto benino in ricezione, senza però riuscire a sfruttare a dovere questo miglioramento. Ci è mancata, in definitiva, l'abilità di mettere a terra le palle ben giocate. Esaminando la situazione si nota che manca ancora una perfetta intesa tra i palleggiatori, che ieri ho alternato in campo, e gli attaccanti. Sono molto fiducioso, comunque. La nostra parola d'ordine è lavorare tutti insieme per crescere e riuscire ad individuare un punto di riferimento che diventi il fulcro della nostra organizzazione in campo».
IN A2 - Non gira ancora a regime nemmeno la Salento d'amare Taviano che torna dal campo del Samia Schio a mani vuote (3-1; 25-22, 25-22, 19-25, 25-22), con le attenuanti delle assenze di Ptak, Olimpio e Patitucci. Bene Cosi, così così il brasiliano Axé Da Silva.
Onofrio Bruno

A1 MASCHILE - RISULTATI 2^ GIORNATA

Tonno Callipo Vibo Valentia - Itas Diatec Trentino 2-3 (25-22, 25-22, 22-25, 20-25, 12-15)
RPA Perugia - Daytona Modena 3-2 (25-22, 16-25, 25-21, 20-25, 15-11)
Acqua & Sapone Icom Latina - Teleunit Gioia del Colle 3-0 (25-21, 25- 19, 25-19)
Prisma Taranto - Sisley Treviso 3-2 (25-22, 14-25, 26-24, 21-25, 15-6)
Acqua Paradiso Montichiari - Brebanca Lannutti Cuneo 3-1 (25-22, 25-22, 18-25, 25-23)
Edilbasso&Partners Padova - Lube Banca Marche Macerata 3-0 (25-23, 25- 22, 25-22)
Marmi Lanza Verona - Copra Piacenza 3-1 (25-22, 25-21, 29-31, 25-17)

Classifica: Padova 6; Montichiari, Perugia, 5; Modena, Treviso 4; Cuneo, Latina, Macerata, Verona 3; Trentino, Taranto 2; Piacenza, Vibo 1; Gioia del Colle 0.

A1 MASCHILE - PROSSIMO TURNO (10/10 - ore 18): Gioia del Colle-Macerata; Modena-Trento; Piacenza-Vibo; Cuneo-Padova; Treviso-Montichiari (9/10), Verona-Latina, Taranto-Perugia (11/10 - diretta Sky 2)

A2 MASCHILE - RISULTATI 2^ GIORNATA

Castelnuovo - Volley Città di Corigliano 2-3 (25-21, 22-25, 25-18, 21-25, 14-16)
Conad Forlì - Esseti Carilo Loreto 0-3 (20-25, 21-25, 14-25)
Premier Hotels Reima Crema - Bassano Volley 3-1 (25-21, 24-26, 25-19, 25-23)
Terra Sarda Cagliari - Carife Ferrara 3-1 (25-18, 23-25, 25-16, 25-19)
Grottazzolina - Alto Adige Bolzano 3-0 (25-17, 25-23, 26-24)
Samia Schio Sport - Salento d'amare Taviano 3-1 (25-22, 25-22, 19-25, 25-22)
Allegrini Bergamo - Isernia Volley 3-0 (25-14, 25-16, 25-23)
Ancona - S. Croce 2-3 (17-25, 26-28, 25-21, 25-23, 11-15)

Classifica: Grottazzolina, Cagliari 6; Loreto, Schio 5; S. Croce, Bassano, Bergamo, Alto Adige, Crema 3; Corigliano, Ferrara, Castelnuovo 2; Forlì, Isernia 1; Taviano, Ancona 0.

A2 MASCHILE - PROSSIMO TURNO (10/10 - ore 18): Cagliari-Castelnuovo; Taviano-Isernia; Loreto-Crema (9/10); Corigliano- Schio; Bassano-Grottazzolina; Alto Adige Bolzano-Sira Ancona; Ferrara- Bergamo; Forlì-S.Croce.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Il Bari sempre più vicino alla Dadesso è corsa contro il tempo

Il Bari sempre più vicino alla D
adesso è corsa contro il tempo

 
Foggia batte Cerignola 2-0nell'amichevole allo Zaccheria

Foggia batte Cerignola 2-0
nell'amichevole allo Zaccheria

 
Il Bari va diritto su CastoriLa panchina il punto chiave

Il Bari va diritto su Castori: la panchina è il punto chiave

 
Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

 
Atletica, la pugliese Palmisano

Bronzo per la pugliese Antonella Palmisano nella 20 km di marcia

 
Foggia, Zambelli pronto a ricomnciare: siamo in rodaggio

Foggia, Zambelli pronto a ricomnciare: siamo in rodaggio

 
Lecce sul palco Genoa e la voglia di sgambetto

Lecce sul palco Genoa e la voglia di sgambetto

 
Galli vira sul nuovo Bari«Il mio progetto per ripartire»

Galli vira sul nuovo Bari: «Il mio progetto per ripartire». E il 26 si gioca col Bitonto

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS