Cerca

Martedì 24 Ottobre 2017 | 04:21

GP Qatar - Vincono Lorenzo e Porto

Il pilota iberico (39'11"620) ha preceduto l'italiano Andrea Dovizioso su Honda e lo spagnolo Alvaro Bautista su Aprilia. Sebastiano Porto nelle 250 • Penalizzati Rossi e Biaggi: partiranno per ultimi
DOHA - Lo spagnolo Jorge Lorenzo su Derbi ha vinto in volata il Gran Premio del Qatar di motomondiale, classe 125. Il pilota iberico (39'11"620) ha preceduto l'italiano Andrea Dovizioso su Honda e lo spagnolo Alvaro Bautista su Aprilia.

«Faccio i complimenti a Lorenzo, è andato molto forte. Pensavo di andare meglio ma alla fine è andata bene, sono contento lo stesso. L'italiano Andrea Dovizioso è soddisfatto del secondo posto ottenuto in Qatar alle spalle dello spagnolo Lorenzo. «Per me un altro passo avanti nella classifica mondiale. In Malesia le condizioni sono simili, spero di far bene, si potrà vincere».

Sebastiano Porto nelle 250

DOHA - L'argentino dell'Aprilia, Sebastian Porto, ha vinto il Gp del Qatar, classe 250. Alle sue spalle lo spagnolo della Honda, Daniel Pedrosa, mentre sul gradino più basso del podio è salito il giapponese della Honda, Aoyama, che ha preceduto, in volata, l'Aprilia dell'italiano Franco Battaini. Sfortunato il sanmarinese dell'Aprilia, Alex De Angelis, costretto a fermarsi al penultimo giro quando era terzo in classifica.

Week-end dominato dall'argentino Sebastian Porto che dopo aver ottenuto la pole, ha anche vinto il Gp del Qatar classe 250. Il pilota sudamericano dell'Aprilia ha tagliato per primo il traguardo, precedendo lo spagnolo della Honda Daniel Pedrosa. «Sono veramente felice - ha dichiarato Porto al termine della gara -, perché è stato un Gp molto difficile, faceva troppo caldo e alla fine non ce la facevo più a sopportarlo, per fortuna la moto è andata benissimo e alla fine abbiamo vinto questo Gran Premio. Sono felice per l'Aprilia e per tutto il team, abbiamo conquistato un'altra vittoria, adesso speriamo di continuare così e di fare il massimo per il prossimo anno».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione