Cerca

La Puglia a nuoto tra talenti e vittorie

C’è una Puglia fatta di talenti che nuota e che vince. Anche in campo internazionale. Nomi più o meno conosciuti, in grado di puntare ancora più in alto. Come la biscegliere Elena Di Liddo, argento alle Olimpiadi giovanili di Singapore nei 50 farfalla, in corsi di lancio per el Olimpiadi di Londra 2012. È lei l’atleta dell’anno, al fiaco di tante altre giovani non semplici promesse ma sicurezze
La Puglia a nuoto tra talenti e vittorie
C’è una Puglia fatta di talenti che nuota e che vince. Anche in campo internazionale. Nomi più o meno conosciuti, in grado di puntare ancora più in alto. Come la biscegliere Elena Di Liddo, argento alle Olimpiadi giovanili di Singapore nei 50 farfalla, in corsi di lancio per el Olimpiadi di Londra 2012. È lei l’atleta dell’anno. 

A farle compagnia, Antonio D’Alema del Cus Bari, Nicola Cuccovillo, nazionale under 18 di pallanuoto, vincitore del campionato europeo, E poi Isabella Sinisi, Miriana Ardito, Alessio Casalino, Nicolò Capurso. A premiarli, nella cornice di Villa Camilla, la Federnuoto pugliese, per la tradizionale festa a chiusura della stagione agonistica appena trascorsa. 

Atleti sul podio, ma anche società. Nel trofeo Top team, al primo posto ex aequo la Fimco sport Maglie e l’Icos Sporting club. Terza, l’Hydropolis nuoto. Tra i master le società campione sono la Sottosopra Brindisi e l’Icos Sporting club. Da segnalare l’oro ai tricolori nei 200 farfalla di Raffaella Perro tta. Non potevano mancare i riconoscimenti per la pallanuoto alla Payton Bari, fresca promossa in A2 e alla Rari Nantes Taranto passata in serie B.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400