Giovedì 16 Agosto 2018 | 12:07

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Pallavolo - Falsa partenza per le tre pugliesi

Triplo 0-3 nella prima giornata dei campionati di serie A. In A1, Gioia ko in casa contro il Padova mentre il Taranto si ferma a Cuneo. In A2, Taviano parte male in casa con il Grottazzolina. Donne: in Coppa Italia ride solo l'Altamura
Peggio di così... Un "battesimo" nero per le tre pugliesi nella prima giornata dei campionati di serie A maschile che rimediano un triplo 0-3. Le sconfitte per Gioia e Taviano sono maturate in casa.
IN A1 - E' un Gioia notevolmente ridisegnato quello di questa stagione rispetto alla precedente (nuova anche la denominazione Teleunit). Il tecnico Torchia ha l'arduo compito di non far rimpiangere Di Pinto. L'obiettivo è una salvezza senza ansie. Ma il primo atto è stato un insuccesso. Toaldo e compagni si sono arresi di fronte all'Edilbasso Padova di Meoni e Simeonov che hanno fatto il bello e il cattivo tempo. Il risultato finale, 0-3 (parziali a 20, 18, 21; in 60' di gioco) parla di un Gioia deconcentrato e sotto tono, con le attenuanti però di 4 assenze e di una rosa risicata (9 atleti). L'analisi di mister Torchia: «Abbiamo giocato a fasi alterne, intervallando buone azioni ad altre meno precise. Gli errori commessi ci hanno penalizzato parecchio, lasciando spazio di azione ed affermazione al Padova. Preferisco valutare il gioco di squadra, senza soffermarmi in particolare sul singolo atleta, perché queste valutazioni individuali sono più utili a livello di organizzazione interna. Il gruppo c'è, ma sicuramente deve e può crescere ancora».
Inizia male anche il Prisma Taranto tornato agli onori della serie A1 grazie all'acquisto dei diritti societari del Parma. In panchina è arrivato Di Pinto e intorno al mister la società ha costruito una squadra che viene indicata tra le sorprese della stagione. La gara di Cuneo non ha offerto però il "botto" iniziale. La squadra jonica ha rimediato una secca sconfitta, 3-0 (21, 22, 18) contro un BreBanca sulla carta comunque nettamente favorito. Discrete alcune indicazioni per la formazione di Di Pinto che non si esprime ancora al meglio delle potenzialità. Può crescere di molto.
IN A2 - Inopinata sconfitta interna, a completare il trittico di sconfitte, per la Salento d'amare Taviano contro il Grottazzolina: 0-3 (21, 25, 21). Contro la squadra dell'ex tecnico Di Mattia, i salentini di Cardona hanno mostrato nervosismo e approssimazione nei fondamentali. Errori pagati a caro prezzo. Buona la prestazione del brasiliano Axè, il grande atteso in casa-Taviano.
Onofrio Bruno

I TABELLINI

BREBANCA LANNUTTI CUNEO - PRISMA TARANTO 3-0 (25-21, 25-22, 25-18)

- Brebanca Lannutti Cuneo: Wijsmans 13, Coscione 3, Omrcen 9, Vergnaghi (L), Cardona 10, Andrae 14, Rosso, Godoy Filho 13. Non entrati Parma, Bendandi, Samica, Moro. All. Anastasi Andrea.
- Prisma Taranto: Herpe 7, Fenili (L), Bakumovski 2, Rossetti, Oliveri, Pinheiro 2, Cantagalli 1, Giombini 9, Cuminetti 11, Hernandez 6, Giretto. Non entrati Giosa. All. Di Pinto Vincenzo.
- Arbitri: Roberto Boris, Sandro La Micela.
- Note - durata set: 29', 26', 23'; battute sbagliate: Brebanca Lannutti Cuneo 13, Prisma Taranto 9.
- Spettatori 1.700, per un incasso di 7.300 euro.
-
GIOIA DEL COLLE - EDILBASSO PADOVA 0-3

TELEUNIT VOLLEY GIOIA: Toaldo 4, Psarras 2, Gallotta 12, Tomalino 3, Divis 9, Olteanu 9, Bari (L), Laurila 0, Barone 0. All. Torchia.
EDILBASSO & PARTNERS PADOVA: Meszaros 9, Bontje 6, Meoni 2, Morsut 8, Golas 3, Simeonov 14, Vicini (L), Garghella 0, Tovo 0. Non entrati: Stelmach, Orel, Strenghetto. All. Dall'Olio.
ARBITRI: Gabrielli di Fano e Mastrodonato di Roma.
Note: Spettatori: 1315. Incasso 10.303,00 euro. Progressione set: 20-25, 18,25, 21-25; durata: 21', 28', 21' per complessivi 70'. Battute sbagliate: 15 Gioia, 17 Padova. Battute vincenti: 2 Gioia, 6 Padova.

Risultati della 1ª giornata di campionato di serie A/1 di pallavolo maschile

- Sisley Treviso - Marmi Lanza Verona 3 - 1 (25-23, 29-31, 27-25, 25-18)
- Itas Diatec Trentino - RPA-LuigiBacchi.it Perugia 1 - 3 (22-25, 22-25, 25-19, 19-25)
- Lube Banca M. Macerata - Tonno Callipo V. Valentia 3 - 0 (25-21, 25-21, 25-18)
- Daytona Modena - Acqua&Sapone Icom Latina 3 - 1 (25-23, 25-17, 25-27, 25-18)
- Brebanca Lannutti Cuneo - Prisma Taranto 3 - 0 (25-21, 25-22, 25-18)
- Copra Piacenza - Acqua Paradiso Montichiari (lunedì 27)
- Teleunit Gioia del Colle - Edilbasso&P. Padova 0 - 3 (20-25, 18-25, 22-25)

Classifica: Lube Banca Marche Macerata, Edilbasso&Partner Padova, Brebanca Lannutti Cuneo, Daytona Modena, Sisley Treviso, RPA-LuigiBacchi.it Perugia 3; Itas Diatec Trentino, Marmi Lanza Verona, Acqua&Sapone Icom Latina, Prisma Taranto, Teleunit Gioia del Colle, Tonno Callipo Vibo Valentia 0.

Prossimo Turno 3 ottobre Ore 18.00

- Tonno Callipo Vibo Valentia-Itas Diatec Trentino;
- RPA-LuigiBacchi.it Perugia-Daytona Modena;
- Acqua&Sapone Icom Latina-Teleunit Gioia del Colle;
- Marmi Lanza Verona-Copra Piacenza (4/10 Ore 20:15 Diretta SKY Sport 2);
- Prisma Taranto-Sisley Treviso;
- Acqua Paradiso Montichiari-Brebanca Lannutti Cuneo;
- Edilbasso&Partners Padova-Lube Banca Marche Macerata (Ore 18:15 Diretta SKY Sport 2).

Risultati della 1ª giornata di campionato di Serie A/2 di pallavolo maschile

- Esse-ti Carilo Loreto - Ermolli Castelnuovo 3 - 2 (25-23, 14-25, 25-19, 23-25, 15-12)
- Volley Citta di Corigliano - Terra Sarda Cagliari 1 - 3 (20-25, 23-25, 25-23, 19-25)
- Carife Ferrara - Conad Forlì 3 - 2 (25-23, 26-24, 20-25, 22-25, 17-15)
- Salento d'amare Taviano - Videx RoyalPat Grottazzolina 0 - 3 (21-25, 25-27, 21-25)
- Bassano Volley - Sira Ancona 3 - 0 (25-13, 25-17, 25-16)
- S_dtirol Alto Adige Bolzano - Allegrini Bergamo 3 - 0 (25-19, 25-22, 25-22)
- Isernia Volley - Samia Schio 2 - 3 (25-19, 16-25, 23-25, 25-18, 11-15)
- Codyeco S.Croce - Premier Hotels Reima Crema 3 - 1 (25-20, 25-22, 21-25, 25-22)

Classifica: Bassano Volley, S_dtirol Alto Adige Bolzano, Videx RoyalPat Grottazzolina, Terra Sarda Cagliari, Codyeco S.Croce 3; Samia Schio, Carife Ferrara, Esse-ti Carilo Loreto 2; Ermolli Castelnuovo, Conad Forlì, Isernia Volley 1; Premier Hotels Reima Crema, Volley Citta di Corigliano, Salento d'amare Taviano, Allegrini Bergamo, Sira Ancona 0.

Prossimo turno: 3 ottobre Ore: 18.00.

- Sira Ancona-Codyeco S.Croce (Ore 20:00 Diretta SNAI SAT dalle ore 20.00);
- Ermolli Castelnuovo-Volley Citta di Corigliano;
- Conad Forlì-Esse-ti Carilo Loreto;
- Premier Hotels Reima Crema-Bassano Volley;
- Terra Sarda Cagliari-Carife Ferrara;
- Videx RoyalPat Grottazzolina-S_dtirol Alto Adige Bolzano;
- Samia Schio-Salento d'amare Taviano;
- Allegrini Bergamo-Isernia Volley.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Foggia da lavori in corsoNeamber al rush finale

Foggia da lavori in corso
Neamber al rush finale

 
Lecce cerca i tasselli giustiBovo certezza per la difesa

Lecce cerca i tasselli giusti
Bovo certezza per la difesa

 
Giancaspro, si torna in aulaQuel crac pieno di manovre

Giancaspro, si torna in aula
Quel crac pieno di manovre

 
Il Bari sempre più vicino alla Dadesso è corsa contro il tempo

Il Bari sempre più vicino alla D
adesso è corsa contro il tempo

 
Foggia batte Cerignola 2-0nell'amichevole allo Zaccheria

Foggia batte Cerignola 2-0
nell'amichevole allo Zaccheria

 
Il Bari va diritto su CastoriLa panchina il punto chiave

Il Bari va diritto su Castori: la panchina è il punto chiave

 
Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

 
Atletica, la pugliese Palmisano

Bronzo per la pugliese Antonella Palmisano nella 20 km di marcia

 

GDM.TV

Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato
e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 

PHOTONEWS