Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 21:21

Coppa Italia - Lecce-Livorno: basta l'1-0

I salentini in campo mercoledì alle 18 (diretta su RaiSportSat). All'andata finì 2-1 per i toscani. Chi passa il turno avrà l'Udinese. L'Atalanta va avanti: 3-2 in casa della Reggina (e ora la Juventus). Praticamente qualificate agli ottavi Cagliari (cui toccherebbe la Lazio) e Bologna (atteso dall'Inter)
ROMA - Torna in settimana la Tim Cup, spalmata in tre giorni, con le gare di ritorno del primo turno della seconda fase ad eliminazione diretta. L'anticipo di martedì 28 settembre è quello che mette di fronte alle ore 18.00, con la diretta su Rai Sport Satellite, Palermo e Salernitana: all'andata si imposero i campani per 2-1 e gli uomini di Guidolin, per non essere esclusi troppo presto dalla Coppa Italia, debbono ribaltare il risultato tenendo d'occhio la differenza reti.
Sei le gare di mercoledì 29, con Reggina-Atalanta (andata 1-4) in programma alle ore 15.00 allo Stadio Comunale di Lamezia Terme: gli orobici hanno quasi archiviato la pratica, ai calabresi, per restare a galla, servirà un mezzo miracolo. Alle 18.00 (diretta su Rai Sport Satellite) scendono in campo Lecce e Livorno, con i pugliesi che debbono rimediare al 2-1 subito in trasferta. Ricco il calendario delle ore 20-30: al Sant'Elia il Cagliari deve amministrare il 3-1 dell'andata contro la Triestina, al Bentegodi il Chievo è chiamato a recuperare l'1-0 subito contro il Torino, Brescia e Fiorentina ripartono dall'1-1 di gara-uno, il Bologna al Dall'Ara ha solo il compito di non distrarsi troppo dopo il 2-1 con cui ha espugnato il campo della Ternana.
La settimana di Tim Cup si conclude giovedì 29 con il posticipo tra Siena e Messina (ore 20.30, diretta Rai Sport Sat): i siciliani partono con lo 0-1 incassato a campi invertiti.
A bocce ferme, dunque, sembrano tre le formazioni promosse dopo soli novanta minuti di scontro diretto: il Cagliari (a cui toccherebbe la Lazio), il Bologna (atteso dall'Inter) e l'Atalanta (con la Juventus alla finestra). Nel prossimo turno, infatti, entrano in scena nel tabellone di Coppa Italia le grandi (o presunte tali) del campionato: anche il Siena è a oltre metà dell'opera, pronto a fare i conti con la Roma. Per il resto, alla Sampdoria toccherà una tra Torino e Chievo, al Parma la vincente di Brescia-Fiorentina, all'Udinese il Lecce o il Livorno, al Milan il Palermo o la Salernitana.

MARTEDI' 28 SETTEMBRE
Palermo - Salernitana (ore 18, dir. Rai Sat) (and. 1-2)
arbitro: Saccani di Mantova

MERCOLEDI' 29 SETTEMBRE
Reggina - Atalanta (*) (ore 15) (and. 1-4)
arbitro: Tagliavento di Terni
Lecce - Livorno (ore 18, dir. Rai Sat) (and. 1-2)
arbitro: Brighi di Cesena
Cagliari - Triestina (ore 20:30) (and. 3-1)
arbitro: Cassarà di Palermo
Chievo - Torino (ore 20:30) (and. 0-1)
arbitro: Dondarini di Finale Emilia
Brescia - Fiorentina (ore 20:30) (and. 1-1)
arbitro: Rizzoli di Bologna
Bologna - Ternana (ore 20:30) (and. 3-1)
arbitro: Romeo di Verona

GIOVEDI' 30 SETTEMBRE
Siena - Messina (ore 20:30, dir.Rai Sat) (and. 1-0)
arbitro: Rocchi di Firenze
(*)= sul neutro di Lamezia Terme.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione