Cerca

Basket, a San Severo scoppia la febbre degli abbonamenti 

SAN SEVERO - Potrebbero arrivare entro fine settimana i due giocatori statunitensi della Mazzeo, che si accinge a disputare il suo primo campionato pro in LegaDue. Delonte Holland e Myles McKay dovrebbero ricevere in queste ore il visto per poter entrare in Italia in qualità di giocatori professionisti. La società ha completato l’iter burocratico e inviato la documentazione necessaria ai due giocatori. «Conto di giungere a San Severo quanto prima – ha dichiarato uno scalpitante McKay dagli Usa – ho saputo dal mio agente che è tutto ok. Non vedo l’ora di partire e so che è lo stesso anche per Holland».
Basket, a San Severo scoppia la febbre degli abbonamenti 
di PINO PISTILLO

SAN SEVERO - Potrebbero arrivare entro fine settimana i due giocatori statunitensi della Mazzeo, che si accinge a disputare il suo primo campionato pro in LegaDue. Delonte Holland e Myles McKay dovrebbero ricevere in queste ore il visto per poter entrare in Italia in qualità di giocatori professionisti. La società ha completato l’iter burocratico e inviato la documentazione necessaria ai due giocatori. «Conto di giungere a San Severo quanto prima – ha dichiarato uno scalpitante McKay dagli Usa – ho saputo dal mio agente che è tutto ok. Non vedo l’ora di partire e so che è lo stesso anche per Holland».

 Sarà praticamente improbabile che i due possano essere disponibili per la prima uscita stagione che coincide con il “Trofeo Orizzonti”, in programma a Ruvo di Puglia sabato e domenica prossimi, insieme a Matera, Molfetta (dell’ex Giovanni Rugolo) e ai padroni di casa, tutte formazioni di serie A Dilettanti. Nel frattempo la squadra ha completato la prima settimana di preparazione agli ordini de coach Franco Ciani, i suoi assistenti Giorgio Rosito e Vincenzo Cavazzana e della preparatrice atletica Antonella Bevilacqua. Tra campo sportivo “Ricciardelli” e PalaCastellana, Salamina e compagni sono in linea con la tabella di marcia preparata dallo staff tecnico.

Intanto gli addetti ai lavori attribuiscono alla formazione del presidente Michele Calabrese ottime chance di raggiungere l’obiettivo della salvezza. Sia pur da neo promossa la Cestistica ha tutte le carte in regola per poter far divertire il proprio caloroso pubblico. L’entusiasmo dei tifosi è alle stelle per la prima storica partecipazione di una formazione sanseverese nel campionato professionistico. La campagna abbonamenti continua a ritmo sostenuto, tanto da poter far ben sperare nel raggiungimento dell’obiettivo di superare le oltre mille tessere. Sarebbe un altro risultato storico per San Severo anche se di gran lunga inferiore a piazze come Brindisi, che lo scorso anno, sempre in LegaDue, ha praticamente riempito il PalaPentassuglia solo con gli abbonati.

A giorni dovrebbero cominciare anche i lavori di sistemazione del PalaCastellana, per adeguarlo alle nuove esigenze dovute alla partecipazione nel campionato professionistico. L’auspicio è che possano essere completati per tempo, prima dell’esordio stagionale casalingo in programma il 10 Ottobre con il Barcellona Pozzo di Gotto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400