Cerca

Ciclismo - Basso e Cunego ai Mondiali

Il ct azzurro, Franco Ballerini ha reso noti i nomi dei 15 corridori azzurri che prenderanno parte ai Mondiali di Verona in programma il 29 settembre: convocati anche Bettini (di diritto perché campione olimpico), Garzelli, Bertagnolli, Cioni, Frigo, Mazzanti, Moreni, Nardello, Paolini, Pellizotti, Petito, Sella, Simeoni
SALICE TERME - Il ct azzurro di ciclismo Franco Ballerini ha reso ufficialmente noti i nomi dei 15 corridori azzurri che prenderanno parte ai Mondiali di Verona in programma il 29 settembre prossimo. Si tratta di Bettini (ai Mondiali di diritto perché campione olimpico), Cunego, Garzelli, Basso, Bertagnolli, Cioni, Frigo, Mazzanti, Moreni, Nardello, Paolini, Pellizotti, Petito, Sella, Simeoni.
Questi gli altri azzurri selezionati per i mondiali di Bardolino e Verona 28/9-3/10.
- 27/9 cronometro juniores femminile: Rebecca Bertolo (Ju Sport) e Martina Faccin (Gauss); riserva Lena Tarzia (Gauss).
- 27/9 cronometro dilettanti Under23 maschile: Vincenzo Nibali (Mastromarco) e Francesco Rivera (Palazzago Abi); riserva Enrico Franzoi.
- 28/9 cronometro cronometro juniores maschile: Manuele Boaro (Giorgione) e Alessandro Carretti (Cycling team Nial); riserva Daniel Oss (Aurora Petrovilla).
- 28/9 cronometro donne Elite: Tatiana Guderzo (Top Girl) e Anna Zugno (Safi Pasta Zara); riserva Silvia Valsecchi (Nobili Rubinetterie).
- 1/10 strada juniores femminile: Francesca Andina (Desenzanese), Federica Balestri (Polycolor Ponte a Egola), Marta Bastianelli (Lariano), Sabrina Bernardi (Top Girl) e Martina Faccin (Gauss). Da questa rosa verranno ufficializzate le 4 titolari.
- 1/10 strada dilettanti Under 23 maschile: Claudio Corioni (Unidelta-Egidio), Vincenzo Nibali (Mastromarco), Domenico Pozzovivo (Zalf-Desiree), Elia Rigotto (VC Bassano 1892) e Giovanni Visconti (Finauto-Yomo); riserve Luigi Sestili (Palazzago) e Rino Zampilli (Fausto Coppi Grassi).
- 2/10 strada juniores maschile: Eros Capecchi (Arianna), Marco Corti (Capriolo Ostilio), Fabio Donesana (Team F.lli Giorgi), Alessandro Franchin (Pressix), Federico Masiero (Ima Moro), Daniel Oss (Aurora Petrovilla) e Simone Ponzi (Sprint Valtrompia). Da questa rosa verranno in seguito ufficializzati i 5 titolari.
- 2/10 strada donne Elite: Tania Belvederesi (Acqua&Sapone), Noemi Cantele (U.C. Montebelluna), Daniela Fusarpoli (Nobili Rubinetterie), Tatiana Guderzo (Top Girls), Silvia Parietti (Lazio Ciclismo), Anna Zugno (Safi Pasta Zara); riserva Monia Baccaille (U.C. Saccarelli).

Intanto, Davide Rebellin è giunto a Buenos Aires per definire le pratiche relative all'acquisizione della nazionalità argentina che gli permetterà di partecipare ai Mondiali su strada che si svolgeranno in ottobre a Verona.
Il ciclista veneto, arrivato con al seguito la sua inseparabile bicicletta, sarà ricevuto dal giudice federale Carlos Pellazo che ha in mano il dossier della nazionalizzazione e si incontrerà con il Sottosegretario allo sport argentino Claudio Morresi, che è di origine italiana. La partenza di Rebellin per l'Italia è prevista già domani, dopo una conferenza stampa.
In un e-mail inviato a Morresi la settimana scorsa, il ciclista sosteneva di sperare di «poter contribuire alla crescita nel mondo del nome della nazione argentina. Mi sento molto legato a questa nazione. Sto studiando la storia e l'immigrazione in Argentina, e per quello che ho capito finora, tutti in questa nazione si sentono come in una grande famiglia». «Io - dice ancora - voglio fare parte di questa famiglia e mettere in essa tutta la mia forza, tutta la mia esperienza, e soprattutto il mio cuore. Signor Morresi - conclude l'e-mail - le sarò riconoscente per tutta la vita e la prima cosa che farò quando arriverò a Buenos Aires sarà abbracciarlo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400