Cerca

Nuoto, i Potenza brillano nella piscina del Foro Italico

POTENZA - Le promettenti giovani stelle del nuoto lucano hanno brillato la scorsa settimana a Roma ai Campionati nazionali di nuoto. Impegnati nella piscina del Foro Italico nelle categorie juniores, cadetti e seniores, sono arrivate due medaglie di metallo pregiato conquistate rispettivamente da Rocco Potenza, portacolori della Savigi di Satriano di Lucania, giunto terzo nei 1500 stile libero seniores e da Ivano Pizzolla, tesserato con l’Amatori Matera, secondo nei 200 misti juniores e vice campione italiano della specialità
Nuoto, i Potenza brillano nella piscina del Foro Italico
POTENZA - Le promettenti giovani stelle del nuoto lucano hanno brillato la scorsa settimana a Roma ai Campionati nazionali di nuoto. Impegnati nella piscina del Foro Italico nelle categorie juniores, cadetti e seniores, sono arrivate due medaglie di metallo pregiato conquistate rispettivamente da Rocco Potenza, portacolori della Savigi di Satriano di Lucania, giunto terzo nei 1500 stile libero seniores e da Ivano Pizzolla, tesserato con l’Amatori Matera, secondo nei 200 misti juniores e vice campione italiano della specialità. 

Su tutti molto bene i fratelli Potenza della Savigi che hanno confermato il loro valore lontani dalle abituali piscine di casa. Oltre al bronzo conquistato nei 1500, il fratello Marco è arrivato sedicesimo nei 400 stile libero, dietro al fratello Rocco giunto settimo. Per il nuotatore di Sartiano di Lucania la medaglia sui 1500 metri è giunta al termine di un’annata strepitosa sotto l’aspetto agonistico ed i risultati ottenuti che lo hanno lanciato nell’elite del panorama agonistico nazionale. 

Per completare il successo di famiglia è arrivato poi il quinto posto di Marco Potenza nei 1500 stile libero cadetti. La partecipazione dei nuotatori lucani ai Campionati nazionali di nuoto di Roma non si è esaurita nelle prime tre categorie. In particolare è toccato nuovamente alla Savigi di Satriano ed all’Invicta Nuoto di Potenza tenere a galla il vessillo delle le società del potentino. 

Nel complesso i piazzamenti sono stati meno esaltanti rispetto a quelli precedenti, ma il solo fatto di essere riusciti a qualificarsi per il più importante appuntamento estivo di categoria è stato da solo un gran risultato. Per quanto riguarda l’Invicta le classifiche finali nazionali hanno visto Alessandro Graziuso arrivare 34° nei 50 stile libero mentre Leonardo Marchetta ha chiuso al 61° posto nei 200 stile libero ed al 69° nei 400 stile libero.

In campo femminile Rossana Stolfi Numida è arrivata 81° nei 50 stile libero. Leggermente migliori invece i risultati dei ragazzi della Savigi di Satriano con Vincenzo D’Egidio rispettivamente 38° e 20° nei 100 e nei 200 metri rana, Mattia Sangiacomo, 22° e 19° nelle stesse gare. Domenico Acerenza ha invece chiuso 42° e 30° rispettivamente nei 200 farfalla e nei 1500 stile libero. Infine Dario Mangeri si è classificato al 42° posto nei 200 metri dorso. 
[a.l.c.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400