Cerca

Martedì 19 Settembre 2017 | 21:06

Coppa Italia - Bari subisce quattro gol a Crotone

Nell'ultima gara del girone 8, inutile, considerato che già il Messina, con tre vittorie, si era qualificato nel turno precedente, la società ha deciso di far giocare in Calabria la formazione Primavera con in panchina il tecnico Tavarilli
CROTONE-BARI 4-0 (2-0)

Crotone (3-4-3): Mirante; Porchia, Gastaldello, Scardina; Konko (14 st Bartolucci), Paro, Grieco, Giuliano; Juric, Alteri (14 st Berrettoni), Guzman (30' st Vantaggiato). (Dei, Tarantino, Galardo, Ciarci_). All. Gasperini.
Bari (4-4-2): Buono; Belmonte, Francioso, Fusaro, Armenise; Tursi, Logrieco, Abbrescia (30' st Balzano), Franco (1 st Di Gennaro); Rana (22 st Picci), Romanelli (Montagna, Conti, Piccinni). All: Tavarilli.
Arbitro: Cassarà di Palermo.
Reti: pt 4' Guzman, 34' Alteri; st 16' Juric, 36' Berrettoni.
Angoli: 7-3 per il Crotone Ammoniti: Francioso, Scardina.

Con due gol per tempo il Crotone batte nettamente il Bari nell'ultima gara del girone 8 della Coppa Italia. Una partita inutile considerato che già il Messina, con tre vittorie, si era qualificato nel turno precedente. Anche per questo il Bari ha mandato a Crotone la formazione Primavera ed anche il tecnico Carboni rimasto in Puglia (in panchina c'era l'allenatore della squadra giovanile Tavarilli).
Netta la supremazia del Crotone che è passato dopo 4' con un gran tiro di Guzman. Raddoppio di Alteri che dopo uno stop di petto batte al volo l'incolpevole Buono. Da segnalare nel primo tempo la traversa colpita da Juric su calcio di punizione. Nella ripresa il Crotone colpisce altre due volte prima con Juric che segna al termine di un azione personale e poi con Berrettoni che finalizza in rete un passaggio smarcante di Vantaggiato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione