Cerca

Basilicata terza nel giro d'Italia a vela Le immagini

Si è conclusa questa mattina all'alba la quinta tappa della 22^ edizione del Girovela, una costiera di 75 miglia da Marina di Ravenna ad Ancona. In testa Riva del Garda Trentino per soli cinquanta centimetri, seguita da Castel San Pietro Terme ML System e Trieste Modiano. In quarta posizione la Basilicata, che rimane salda al terzo posto della classifica generale provvisoria con 26 punti. Sabato 26 giugno, la flotta del Girovela disputerà la sesta tappa, un bastone di 15 miglia davanti ad Ancona
Basilicata terza nel giro d'Italia a vela Le immagini
Si è conclusa questa mattina all'alba la quinta tappa della 22^ edizione del Girovela, una costiera di 75 miglia da Marina di Ravenna ad Ancona. In testa Riva del Garda Trentino per soli cinquanta centimetri, seguita da Castel San Pietro Terme ML System e Trieste Modiano. In quarta posizione la Basilicata, che rimane salda al terzo posto della classifica generale provvisoria con 26 punti.

La regata appena conclusasi è stata molto veloce: per tutta la notte gli equipaggi hanno veleggiato a forte velocità, tra i 10 e gli 11 nodi, praticamente su un unico bordo fino a 200 metri dall'arrivo, dove la bonaccia ha cambiato le sorti della tappa. All'altezza di Monte San Bartolo, vicino a Pesaro, approfittando di un salto di vento, Riva del Garda Trentino ha preso il comando del gruppo, seguito come un'ombra da Castel San Pietro Terme ML System, mentre gli altri sono rimasti in dietro. E davanti ad Ancona, quando i castellani erano riusciti a sorpassare l'equipaggio gardesano, la bonaccia ha cambiato nuovamente le sorti della regata a soli 100 metri dalla linea d'arrivo: Riva del Garda ha messo la prua una cinquantina di centimetri davanti a quella di Castel San Pietro Terme, vincendo la quarta maglia rosa.
Regione Basilicata, nel gruppo di testa nella prima parte della regata, ha tentato un bordo al largo ma senza il successo sperato. 

Sabato 26 giugno, la flotta del Girovela disputerà la sesta tappa, un bastone di 15 miglia davanti ad Ancona. Sempre sabato, si disputerà il primo girone del Trofeo Match Race “Regione Sardegna Regata nella Regata”, che vedrà protagonisti quattro degli otto team del Giro d'Italia a Vela sui Melges 24. Le altre selezioni si faranno presso le sedi di tappa del Porto degli Argonauti a Marina di Pisticci il 6 luglio e di Nettuno il 18 luglio. La finale match race si svolgerà a Cagliari ai primi di settembre.


L'ORDINE DI ARRIVO DELLA QUINTA TAPPA DEL GIROVELA 2010
1) Riva del Garda Trentino 
2) Castel San Pietro Terme ML System 
3) Trieste Modiano 
4) Basilicata Regione Basilicata 
5) Città di Conegliano Ailita 
6) Sardegna Regione Autonoma Sardegna 
7) Ravenna Espresso del capitano 
8) Treviso Gran Moravia.


LA CLASSIFICA GENERALE DOPO LA QUINTA TAPPA DEL GIROVELA 2010
1) Riva del Garda Trentino (36 punti) 
2) Castel San Pietro Terme ML System (35 punti) 
3) Basilicata Regione Basilicata (26 punti) 
4) Trieste Modiano (24 punti) 
5) Sardegna-Regione Autonoma Sardegna (21 punti) 
6) Ravenna Espresso del Capitano (16 punti) 
7) Città di Conegliano Ailita (13 punti) 
8) Treviso Gran Moravia (5 punti).
Il risultato finale si comporrà dei punteggi parziali conseguiti in ognuna delle 24 tappe del percorso del Girovela, da un estremo all'altro dell'Italia, che nelle prossime cinque settimane, fino al 24 luglio, metteranno alla prova gli equipaggi.


IL PERCORSO DEL GIROVELA 2010
Il Girovela 2010 è partito sabato 19 giugno da Portorose (Slovenia) con un bastone. Domenica 20 gli equipaggi hanno disputato una regata costiera di 16 miglia da Portorose a Muggia, per poi ripartire lunedì 21 giugno alla volta di Marina di Ravenna (100 miglia), dove sono arrivati martedì 22.
Mercoledì 23 giugno hanno disputato un bastone nelle acque di Marina di Ravenna, da cui hanno preso il largo giovedì 24 giugno diretti ad Ancona (75 miglia), dove sono arrivati all'alba di oggi venerdì 25 giugno. Domani, sabato 26, i girini disputeranno il bastone di 15 miglia davanti ad Ancona e ripartiranno, direzione Bisceglie, domenica 27 giugno (200 miglia).
Approdati martedì 29 giugno a Bisceglie, gli equipaggi si confronteranno nella regata di tappa mercoledì 30. Riprenderanno il largo giovedì 1 luglio alla volta di San Foca (140 miglia), dove l'arrivo è previsto venerdì 2 luglio, e il bastone sabato 3.
Domenica 4 luglio la flotta ripartirà alla volta del Porto degli Argonauti (Marina di Pisticci), dove approderà lunedì 5 dopo 130 miglia di navigazione. Qui si sfideranno nel bastone martedì 6 luglio, per riprendere la navigazione mercoledì 7 verso Roccella Ionica (130 miglia), dove sono attesi per giovedì 8 luglio.
È quindi la volta del bastone di Roccella Ionica che si disputerà venerdì 9 luglio. Tappa successiva Tropea, dove le imbarcazioni sono attese domenica 11 luglio, dopo 130 miglia di navigazione. Qui faranno un bastone lunedì 12 luglio e salperanno per Sant'Agnello/Piano di Sorrento martedì 13 (135 miglia), dove arriveranno mercoledì 14 luglio. Giovedì 15 sarà il turno del bastone, mentre venerdì 16 gli equipaggi prenderanno la direzione Nettuno (90 miglia), dove arriveranno sabato 17 luglio, per poi disputare il bastone domenica 18, e ripartire lunedì 19 per Marina Cala de' Medici Rosignano (165 miglia). Qui approderanno martedì 20 luglio, faranno la regata di tappa mercoledì 21 e leveranno le ancore verso l'ultima tappa giovedì 22 (50 miglia). Venerdì 23 luglio sono, infatti, attese a La Spezia, dove si confronteranno nell'ultima, decisiva prova sabato 24.


L’EQUIPAGGIO DELLA BARCA BASILICATA
L’equipaggio della barca Basilicata, guidato dal team manager Mauro Piani, è composto dal timoniere Vladimir Simionao del team dell'America's Cup della Bielorussia, da Daniele Gabrielli (tattico), che ha partecipato a diversi mondiali e prezioso elemento del team di Azzurra insieme a Cino Ricci, dalla giovane promessa Federico Piani (drizze), da Paolo Vatta (prodiere), da Walter Viganò (regolatore di vele) e Fabrizio Fioretti (regolatore randa).
Un equipaggio di professionisti, che da anni veleggiano nelle principali regate del mondo e che hanno creato da subito una forte intesa.


Si possono seguire i risultati della barca Basilicata sul sito dedicato www.barcabasilicata.it e sul sito www.portodegliargonauti.it 
Si può visitare anche la pagina su facebook La barca Basilicata (www.facebook.com/pages/La-barca-Basilicata/132171910137324#!/pages/La-barca-Basilicata/132171910137324?ref=ts)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400