Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 18:36

Il Matera a Chieti cercherà la gloria

C’è l’ufficialità sul campo dove si affronterà il Pianura. La finale playoff è il momento clou di una stagione che potrebbe segnare il ritorno in Lega Pro dei lucani. Si scenderà in campo domenica prossima, alle 16, e la gara sarà ripresa dalle telecamere di RaiSport2. Chi non potrà fare parte della carovana al seguito dei biancazzurri potrà seguire la gara in differita, con inizio alle 20
Il Matera a Chieti cercherà la gloria
di Enzo Fontanarosa

MATERA - Ormai è certo. Lo stadio “Angelini” di Chieti ospiterà la finale dei playoff di serie D tra Matera e Pianura. Si scenderà in campo domenica prossima, alle 16, e la gara sarà ripresa dalle telecamere di RaiSport2. Per chi non potrà fare parte della carovana al seguito dei biancazzurri, in questa ultima e determinante prova stagionale, potrà consolarsi seguendo la gara in differita, con inizio alle 20, sempre sullo stesso canale del digitale terrestre.

I gruppi di tifosi organizzati, intanto, stanno organizzando i mezzi per poter raggiungere il campo abruzzese e offrire la migliore cornice e il più caloroso sostegno ai propri beniamini perché si possa realizzare un sogno a lungo coltivato. È in palio il salto in Seconda divisione. Per la precisione, non è che vincendo la finale playoff si acceda automaticamente in LegaPro. Si entra a far parte, invece, di una classifica riservata alle società di serie D che assegna il primo posto alla vincitrice della finale, e il secondo il secondo all’altra squadra, e dalla quale si pescherà, appunto, nel caso siano disponibili posti nella serie superiore. Risultato di domenica a parte, si saprà quali squadre saranno ripescate soltanto tra un mese.

Dicevamo, dunque, che mai come nella delicata sfida di domenica sia importante, oltre all’abilità in campo dei ragazzi del tecnico Roberto Rizzo, anche l’apporto del dodicesimo uomo rappresentato dal pubblico amico. A tal proposito, una esortazione a sostenere in maniera tangibile la squadra biancazzurra arriva da Angelo Tortorelli, presidente della Camera di commercio di Matera che, in una nota, evidenzia come la gara contro il Pianura «merita il sostegno di una città e dell’intera provincia, perche può essere l’occasione per ritornare nel calcio professionistico e per promuovere il territorio. Dopo la conquista della Coppa Italia e i positivi risultati conseguiti finora - ha evidenziato Tortorelli - occorre un ultimo sforzo, tanta concentrazione, per disputare una finale che può riportare Matera e la sua provincia nei campionati professionistici. È un invito per la città e la sua provincia a non far mancare il sostegno nell’ultima gara. La conquista sul campo della promozione sarebbe davvero il risultato dell’impegno e della organizzazione che hanno contraddistinto il Fc Matera in questa stagione, tanto da mettere in luce delle valide promesse. Ritengo che anche lo sport possa costituire una opportunità di crescita per il territorio e per l’economia, dove impegno, dedizione, entusiasmo e competenze rappresentano fattori essenziali di successo e di sviluppo».

La squadra, dopo aver riposato un giorno in più, come premio per aver superato in semifinale il Pomezia, ritornerà al lavoro questo pomeriggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione