Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 07:33

Centro Zaccaro, argento e bronzo ai tricolori a squadre di karate

Sara Antonacchio, Alessandra Petragallo e Giulia Talesco si sono laureate vice campionesse italiane di katà a squadre. Il giovanissimo team lucano ha conquistato il prestigioso piazzamento ai campionati italiani assoluti a squadre di karate organizzati dalla Fijlkam e disputatisi a domenica scorsa. Terzo posto della squadra maschile
Centro Zaccaro, argento e bronzo ai tricolori a squadre di karate
di Nanni Veglia

MATERA - Sara Antonacchio, Alessandra Petragallo e Giulia Talesco si sono laureate vice campionesse italiane di katà a squadre. Il giovanissimo team del Centro Sportivo Zaccaro ha conquistato il prestigioso piazzamento ai campionati italiani assoluti a squadre di karate organizzati dalla Fijlkam e disputatisi a Perugia domenica scorsa.

Le ragazze del maestro Pino Zaccaro, pur non ancora maggiorenni, si sono cimentate nella temibile classe seniores (fino ad oltre 35 anni), ed hanno battuto rispettivamente nei quarti il Centro Karate Riccione (5 a 0) e in semifinale le arcigne ragazze del Gruppo sportivo Fiamme Oro della Polizia di Stato ( 7 a 3), che dopo i ripescaggi, si sono classificate al terzo posto. La finale è stata tiratissima, ma la giovane età e l’emozione hanno segnato la performance delle materane, anche perché la squadra del Dojo Dokko Do annoverava campionesse mondiali e italiane. «La soddisfazione è notevole - afferma l’allenatrice Annamaria Zaccaro - poiché testimonia il lavoro che stiamo conducendo nel pieno rispetto delle indicazioni federali. Non è un caso che siamo ormai da almeno sei anni sempre in classifica sia con le donne che con i maschi».

A suggello della ottima prestazione delle ragazze è arrivato anche il piazzamento della squadra maschile, che ha conquistato il terzo posto e la medaglia di bronzo, con il quartetto composto da Davide Aulicino, Pasquale Di Pinto, Alessandro Siano e Vincenzo Ianniello. La classifica finale maschile ha visto classificarsi al primo posto il Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle dei campioni del mondo Maurino e Valdesi. «I nostri ragazzi stanno scrivendo bellissime pagine in questo sport - conclude - e in questa difficile disciplina continueranno a farsi valere».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione