Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 06:38

«Il mio Gallipoli» rastrella proseliti ma la Prima Divisione è una chimera

Entro 30 giorni verrà convocata l’assemblea di tutti coloro che saranno entrati a fare parte dell'associazione e si procederà alla distribuzione delle cariche. Nell’immediato, la vera scommessa è quella di fare crescere notevolmente la base sociale, anche per dare un segnale forte dell’attaccamento dei gallipolini alla propria squadra di calcio
«Il mio Gallipoli» rastrella proseliti ma la Prima Divisione è una chimera
GALLIPOLI - Sono nove i fondatori dell’associazione «Il mio Gallipoli», che sta cercando di salvare il calcio dopo la disgraziatissima stagione appena conclusa.

A sottoscrivere l’atto costitutivo presso lo studio del notaio Roberto Vinci nella tarda serata di mercoledì sono stati Francesco Maria Errico, Jose Buccarella, Roberto Cataldi, Francesco Natali, Giorgio Della Ducata, Davide Di Girolamo, Sergio Mello, Giuseppe Trani ed Attilio Caputo. Quest’ultimo ha assunto la carica di presidente del comitato provvisorio dei soci fondatori, che si è già attivato per cercare di allargare la base dell’associazione, con l’intento di ottenere l’adesione di un numero crescente di appassionati, di sportivi e di tifosi.

Entro 30 giorni dalla data di costituzione, verrà convocata l’assemblea di tutti coloro che saranno entrati a fare parte dellassociazione «Il mio Gallipoli» e si procederà alla distribuzione delle cariche. Nell’immediato, la vera scommessa è quella di fare crescere notevolmente la base sociale, anche per dare un segnale forte dell’attaccamento dei gallipolini alla propria squadra di calcio.

Appare oramai chiaro che non è pensabile di riuscire a salvare il titolo di Prima divisione con un fallimento pilotato e pertanto si dovrà presumibilmente mirare ad ottenere un posto in una categoria dilettantistica che, organi federali permettendo, verrà scelta sulla base delle risorse reperite.

[a.c.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione