Cerca

Calcioscommesse - Niente retrocessioni

Sentenza della Disciplinare: Modena partirà in B da -5. Chievo, Siena e Samp se la cavano con un ammenda. Tra i giocatori, Marasco squalificato per tre anni. Un anno a Generoso Rossi. Sei mesi a Caccavale e D'Aversa, cinque a Caccavale e Bettarini. Ventola e l'allenatore Del Neri stati prosciolti. Cinque mesi al tecnico Papadopulo
Calcioscommesse - Niente retrocessioni
MILANO - Non ci sono retrocessioni. Questo il dato principale della sentenza emessa dalla Commissione disciplinare dopo l'inchiesta sul calcio scommesse.
Per quanto riguarda le società, la sanzione più evidente riguarda i cinque punti di penalizzazione al Modena nel prossimo campionato di serie B. Proscioglimento invece per Chievo e Siena e stralcio per Chievo e Modena con atti all'ufficio indagini. Ammende di 37.000 euro al Siena, 15.000 alla Sampdoria, 5.000 al Pescara e 3.000 al Como.
Tra i giocatori, l'ex del Modena Antonio Marasco è stato squalificato per tre anni. Un anno di squalifica per Generoso Rossi, ex Siena, sei mesi all'ex compagno di squadra Roberto D'Aversa e al giocatore del Pescara Maurizio Caccavale. Il giocatore del Como Alfredo Femiano è stato squalificato per cinque mesi. Cinque mesi anche per l'ex difensore della Sampdoria Stefano Bettarini. Il calciatore dell'Inter, ex Siena, Nicola Ventola è invece stato prosciolto. Prosciolto anche l'ex allenatore del Chievo Verona Luigi del Neri, squalifica di cinque mesi invece per l'ex allenatore del Siena Giuseppe Papadopulo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400