Cerca

Il beach soccer a Castellaneta tappa del campionato italiano

Ancora grande sport a «Nova Yardinia». Dopo essere diventato punto di riferimento tennistico, il centro sportivo Costa verde si prepara ad ospitare anche il beach soccer. Dal 18 al 20 giugno prossimi si svolgerà la prima tappa del girone A del campionato italiano 2010. Si tratta dell'unica tappa regionale che la Federazione italiana gioco calcio e la Lega nazionale dilettanti hanno programmato per questa stagione
Il beach soccer a Castellaneta tappa del campionato italiano
di ANGELO LORETO

CASTELLANETA MARINA - Ancora grande sport a «Nova Yardinia». Dopo essere diventato ormai punto di riferimento tennistico per l'Italia di Fed Cup e aver esordito nella Coppa Davis maschile, il centro sportivo Costa verde che sorge all'interno del polo turistico si prepara ad ospitare anche il beach soccer.

Dal 18 al 20 giugno prossimi si svolgerà infatti qui la prima tappa del girone A del campionato italiano 2010. Si tratta dell'unica tappa regionale che la Federazione italiana gioco calcio e la Lega nazionale dilettanti hanno programmato per questa stagione sportiva. Per l'occasione, i campi da tennis della struttura saranno riempiti di sabbia così da poter ospitare le gare di questo sport principalmente estivo che anno dopo anno sta calamitando appassionati e che a livello agonistico vede la partecipazione di molti ex calciatori professionisti di serie A.

Nato in Brasile nel 2003, il beach soccer sta diventando una delle discipline sportive più amate dal pubblico italiano e non solo. È stato riconosciuto tra le competizioni ufficiali della Fifa (Federation international football association) nel 2005 e da allora è amato e seguito anche dal grande pubblico. A partire dal 18 giugno, per tre giorni anche gli sportivi ionici potranno gustarsi questo spettacolo di calcio e sabbia. «Un elemento di soddisfazione per il nostro complesso turistico a Castellaneta Marina che si riconferma location ideale per il grande sport» dicono i responsabili del polo Nova Yardinia. Un nuovo appuntamento sportivo importante per la Puglia che diventa anche occasione per diversificare il turismo sulla costa tarantina occidentale dopo gli eventi tennistici degli ultimi anni. E proprio per promuovere questa disciplina, l'ingresso alla prima tappa del campionato italiano di beach soccer sarà gratuito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400