Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 09:20

Rimesso in libertà Postiglione ex presidente del Potenza calcio

Il giudice per le indagini preliminari di Potenza Luigi Spina ha disposto la sostituzione della misura cautelare degli arresti domiciliari con l’obbligo di dimora per l’ex presidente del Potenza (Seconda divisione), Giuseppe Postiglione, arrestato lo scorso 23 novembre nell’ambito di un’inchiesta della Procura del capoluogo lucano sulle scommesse sportive
Rimesso in libertà Postiglione ex presidente del Potenza calcio
POTENZA - Il giudice per le indagini preliminari di Potenza Luigi Spina ha disposto la sostituzione della misura cautelare degli arresti domiciliari con l’obbligo di dimora per l’ex presidente del Potenza (Seconda divisione), Giuseppe Postiglione, arrestato lo scorso 23 novembre nell’ambito di un’inchiesta della Procura del capoluogo lucano sulle scommesse sportive. 

Stamani, il gip ha parzialmente accolto le istanze del legale di Postiglione, Donatello Cimadomo, che aveva chiesto la revoca della misura cautelare. Postiglione era agli arresti domiciliari dallo scorso 15 marzo. L’ex presidente del Potenza fu arrestato per associazione a delinquere e violenza privata su disposizione del gip di Potenza, Rocco Pavese (successivamente trasferito in Corte d’Appello), su richiesta del pm della Dda, Francesco Basentini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione