Cerca

Festa nel nuoto per l'argento alla Pellegrini

La piccola (ha solo 16 anni) Federica Pellegrini conquista la medaglia d'argento nei 200 sl. Solo Novella Calligaris era riuscita nell'impresa, 32 anni fa • Bronzo nella staffetta 4x200 sl, Brembilla, Rosolino, Cercato e Magnini sul podio
• Rota, il re di spade cade dal trono
Argento a Federica Pellegrini nel nuoto ATENE - E' festa per il nuoto azzurro. Federica Pellegrini conquista la medaglia d'argento nei 200 stile libero femminili. La 16enne ondina azzurra è stata battuta nel finale dalla rumena Camelia Potec, oro con 1'58"03, contro l'1'58"22 della Pellegrini. Medaglia di bronzo per la francese Solenne Figues (1'58"45).
Quella della «piccola» Federica è la prima medaglia nel nuoto italiano. L'azzurra ha rimontato negli ultimi 50 metri, dopo aver virato sempre con il quarto tempo.

«Non mi sono neanche accorta di aver conquistato l'argento. Ho guardato il tabellone e ho capito che era tutto vero». Queste le prime parole di Federica Pellegrini, appena sedici anni di età e già vincitrice di una medaglia alle Olimpiadi nei 200 metri stile libero. «Sono stracontenta per aver vinto questa medaglia - riprende la giovane atleta - «una vittoria sofferta. Quest'anno ho lavorato tanto e forte, mi sono meritata questo medaglia. C'era la speranza dell'oro, non importa, sono contenta così. Sono scesa molto tranqulla in acqua e i risultati si sono visti. Paragone con la Calligaris? Mi faceva impressione, una grande come lei, mi faceva paura, ora posso meritarmelo. La dedica è per il mio allenatore. I miei genitori arrivano stasera e spero che abbiano visto la gara».

Dopo 32 anni una nuotatrice italiana torna a vincere una medaglia ai Giochi Olimpici. Prima dell'argento di Federica Pellegrini solo Novella Calligaris era riuscita nell'impresa di salire sul podio, addirittura per tre volte a Monaco nel 1972: argento nei 400 stile libero, bronzo negli 800 stile libero e 400 misti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400