Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 12:24

Atene2004 - Kenteris e Thanou non vanno al Cio

Gli atleti, che avrebbero dovuto spiegare i motivi per cui giovedì non si sono sottoposti ad un controllo antidoping, sono rappresentati nell'audizione dall'avvocato Michaelis Dimitrakopoulos
ATENE - Kostas Kenteris e Ekaterini Thanou non si sono presentati davanti alla Commissione disciplinare del Cio che stamattina si è riunita per esaminare il caso dei due sprinter greci. Gli atleti, che avrebbero dovuto spiegare i motivi per cui giovedì non si sono sottoposti ad un controllo antidoping, sono rappresentati nell'audizione dall'avvocato Michaelis Dimitrakopoulos.
Si è presentato invece Christos Tzakos, l'allenatore dei due velocisti. «Sono ottimista e ho la coscienza pulita», ha detto stamattina. Kenteris e la Thanou, che in attesa della decisione del Cio sono stati sospesi dal Comitato olimpico greco, sono ancora ricoverati all'ospedale Kat di Atene per i postumi di un incidente motociclistico avvenuto nella tarda serata di giovedì.
La commissione disciplinare del Cio vuole sentire direttamente Costas Kenteris e Caterina Thanou, e quindi potrebbe concedere un nuovo rinvio - sembra di 48 ore - dell'audizione dei due atleti, indagati per aver saltato un test antidoping, secondo quanto si apprende da fonti informate ad Atene.
Alla commissione non sarebbe bastato il messaggio scritto inviato dai due atleti, che si trovano in ospedale, consegnato dal loro allenatore Christos Tzakos e dall'avvocato Mihalis Dimitrakopoulos.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione