Cerca

San Severo cerca il bis a Siena se vince è finale per la Legadue

La Mazzeo Cestistica a un passo dal paradiso. Sabato alle ore 21 la formazione di coach Coen sarà di scena al Pala MenSana per gara due delle semifinali dei play off di A Dilettanti di basket maschile. Avendo vinto il primo confronto contro la Consum.it, disputatosi al PalaCastellana sabato scorso, i “neri” hanno a portata di mano il match-point che. Partita trasmessa in diretta su PugliaChannel
San Severo cerca il bis a Siena se vince è finale per la Legadue
di PINO PISTILLO

SAN SEVERO - La Mazzeo Cestistica San Severo è ad un passo dal paradiso. Domani sera, alle ore 21, la formazione di coach Piero Coen sarà di scena al Pala MenSana di Siena per gara due delle semifinali dei play off per la promozione in LegaDue. Avendo vinto il primo confronto con la Consum.it, disputatosi al PalaCastellana sabato scorso, i “neri” hanno a portata di mano il match-point che potrebbe catapultarli nelle finali ad incrocio con le formazioni del girone A. Giocandosi al meglio delle tre partite, se dovesse vincere, la Mazzeo supererebbe anche il secondo turno, dopo aver eliminato il Ruvo di Puglia con un secco 2–0.

Il condizionamento - Tutto il peso psicologico sarà sulle spalle dei toscani, chiamati a ribaltare la sconfitta subita per continuare a tenere viva la speranza del superamento del turno. In caso di vittoria dei “giovanotti terribili” di coach Billeri, si ricorrerebbe alla “bella”, da disputarsi al PalaCastellana mercoledì 17 maggio, alle ore 21,15. Dalla loro, di contro, il vantaggio di giocare in casa, anche se nella regular season il “fattore campo” non è stata la principale arma della Consum.it, avendo perso cinque delle quattordici partite disputate. «Voglio una reazione decisa da parte di tutti – ha dichiarato il tecnico senese - voglio vincere gara due, a tutti i costi! Abbiamo i mezzi per farlo e la gara uno ne è la più chiara dimostrazione, evitando le sciocchezze avremmo già vinto. Voglio adesso una partita di carattere e di cuore, ma soprattutto voglio che tutti, e dico tutti, siano concentrati per 40 minuti, facendo scelte semplici e di squadra. Siamo un gruppo che ha fatto tanto insieme, ora è il momento, unendosi, di fare ancora un passo in avanti in più, quello decisivo». In casa Consum.it, la gara potrebbe segnare il rientro del play-guardia napoletano Gianluca Tomasiello, fermo per infortunio da metà campionato. Sarebbe una manna dal cielo per coach Billeri, che dovrà ancora fare a meno di Derraa.

Mentre la mazzeo vola - La Mazzeo giunge a Siena con la tranquillità di chi non è con le spalle al muro alla ricerca di una vittoria quale ultima spiaggia. In settimana la squadra si è allenata al completo, con il definitivo rientro del lungo Michele Squeo, che già sabato scorso ha messo piede in capo per due minuti, dopo un lungo stop per infortunio. E’ atteso il riscatto di Giovanni Rugolo e Nelson Rizzitiello, le due bocche di fuoco di coach Coen, che nella gara di andata hanno messo a segno nove punti in due. Merito soprattutto della difesa della Consum.it, che ha curato in modo particolare le marcature sui due cecchini sanseveresi. Potrebbe essere ancora una volta la partita di Riccardo Marzoli, autentico mattatore nella gara di andata, a dimostrazione di uno splendido momento di forma. Sotto le plance bisognerà prendere le misure al lungo senese Gino Cuccarolo, capace di sfruttare al meglio i suoi 222 cm di altezza e le braccia lunghissime. Sarà un lavoro duro per Andrea Iannilli e Paolo Chiarello. In cabina di regia Simone Salamina è tornato sui suoi standard abituali e potrà alternarsi con Roberto Fossati per gestire al meglio il minutaggio di gioco. In queste fasi sarà determinante l’esperienza di capitan Damiano Faggiano, che ha già vissuto questi momenti nel corso della sua lunghissima carriera. Il miglior Nicolò Benedusi potrà rivelarsi fondamentale per le sorti della partita, come già accaduto in molte partite nella seconda parte della stagione.

Gialloneri impazziti di gioia - L’ambiente “giallonero” è carico e crede nella prosecuzione di una stagione già eccezionale. Nonostante la lunga distanza e le giornate di festa patronale, una cinquantina di tifosi saranno in partenza per Siena. La gara sarà trasmessa in diretta su PugliaChannel, in chiaro via satellite sul canale 844 del bouquet Sky, con maxischermo allestito nella centralissima piazza Carmine.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400