Cerca

Lunedì 23 Ottobre 2017 | 06:24

Ciclismo e sciabola: arrivano i primi ori olimpici

ATENE - E' stato Paolo Bettini a guadagnare all'Italia la prima medaglia d'oro. Nella prova su strada di ciclismo ha battuto in volata il portoghese Sergio Paulinho. La medaglia di bronzo è andata al belga Axel Merckx.
Sul podio più alto anche l'italiano Aldo Montano nella prova di sciabola. Montano ha battuto l'ungherese Zsolt Nemcsik all'ultima stoccata, per 15-14.
Nella finale per il bronzo, l'ucraino Vladislav Tretiak ha battuto il bielorusso Dmitri Lapkes per 15-11.


BETTINI: UNA VITTORIA PER ENTRARE NELLA STORIA «E' IL TRIONFO DI TUTTA LA SQUADRA»
«E' una vittoria per entrare nella storia». Paolo Bettini è raggiante dopo aver conquistato la medaglia d'oro nella prova in linea di ciclismo. Il toscano ha trionfato allo sprint sul portoghese Sergio Paulinho. Terzo, staccato, il belga Axel Merckx.
«E' una vittoria personale -dice ai microfoni della Rai- ma è il frutto del lavoro di una squadra eccezionale. Oggi non abbiamo sbagliato nulla. Abbiamo parlato durante la corsa, abbiamo confermato di essere un gruppo di amici. Oggi trionfa tutta la squadra». Bettini ricostruisce le fasi finali della prova. «Mi sono voltato per vedere quanto vantaggio avevamo su Merckx, che provava a rientrare. Paulinho è partito e io ho lanciato la bici. Temevo di non riuscire a riprenderlo. Invece, dopo le prime tre pedalate, mi sono reso conto che stavo rimontando».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione