Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 03:37

La gara di ritorno Trani-Molfetta si gioca sul neutro di Manduria

Il comitato regionale, preso atto dell’ordinanza del prefetto di Bari, ha disposto che la gara, per motivi di ordine pubblico, sarà disputata al Di Mitri con inizio alle 16,30 in assenza di pubblico. La Federazione ha scelto la sede più distante (172 km da Trani) fra quelle papabili. Questa mattina il presidente del Trani ha minacciato di far scendere in campo la juniores. La partita è valida per i playoff di Eccellenza di calcio
La gara di ritorno Trani-Molfetta si gioca sul neutro di Manduria
BARI - La gara di ritorno fra Trani e Molfetta si giocherà sul campo neutro di Manduria ed a porte chiuse. Il comitato regionale, preso atto dell’ordinanza del prefetto di Bari, ha disposto che la gara, per motivi di ordine pubblico, sarà disputata al Di Mitri con inizio alle 16.30 ed in assenza di pubblico. La Federazione ha scelto la sede più distante (172 km da Trani) fra quelle papabili. Questa mattina il presidente del Trani, Antonio Flora, incontrerà la squadra per decidere il da farsi. Flora ha minacciato di far scendere in campo la juniores. [b.fan.jr]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione