Cerca

Cras, parte l’assalto allo scudetto a Schio gara 1 della finale playoff

Al PalaCampagnola della cittadina veneta si sfidano la prima e la terza classificata della regular season che le rossoblù di coach Ricchini hanno dominato perdendo una sola gara proprio contro Schio. È la finale che il tecnico piemontese ha definito «più giusta» perché mette di fronte le due squadre più forti della serie A1 di basket femminile. Si replica sabato e martedì prossimi a Taranto (sfida al meglio delle 5 partite)
Cras, parte l’assalto allo scudetto a Schio gara 1 della finale playoff
TARANTO - Parte questa sera la finale scudetto nella quale il Cras Taranto cerca contro la Famila Wuber Schio il secondo tricolore consecutivo, il terzo della sua storia dopo quello del 2003. Al PalaCampagnola della cittadina veneta si sfidano alle 20.30 (diretta su Rai Sport Più) la prima e la terza classificata della regular season che le rossoblù di Roberto Ricchini hanno dominato perdendo una sola partita proprio contro Schio. È la finale che il tecnico piemontese ha definito «più giusta» perché mette di fronte le due formazioni più forti: da una parte le ioniche che nei playoff sono 5-0, dall'altra la Wuber che in semifinale ha battuto 3-1 Faenza ribaltando il fattore campo. Nella Famila mancherà una delle donne simbolo del basket italiano, Laura Macchi, infortunatasi al piede sinistro, mentre Taranto affronta la partita dopo aver ricevuto la notizia, ufficializzata ieri, che il club spagnolo vicecampione d'Europa del Valencia ha ingaggiato Becky Brunson, pivot statunitense che quest'anno è alla terza stagione in rossoblù. La giocatrice ha però assicurato massimo impegno per la conquista di uno scudetto a cui dice di tenere tantissimo. Si replica sabato e martedì prossimi a Taranto (sfida al meglio delle 5 partite). 

a.lor.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400