Cerca

Enel Brindisi, occhio a quei cinque sono i più bravi under 16 di Puglia

Si chiamano Stefano Perugino, Federico Angelini, Francesco Morciano, Angelo Prete, Filippo Laudisa, Stefano De Letteris, tutti nati nel 1996 e fanno parte di un gruppone di 96 Under 16 selezionati dai tecnici delle squadre nazionali della Federcanestro, il cui tecnico responsabile è Gaetano Gebbia ed il cui responsabile per la Puglia è il consigliere nazionale Angelo Barnaba
Enel Brindisi, occhio a quei cinque sono i più bravi under 16 di Puglia
BRINDISI - Si chiamano Stefano Perugino, Federico Angelini, Francesco Morciano, Angelo Prete, Filippo Laudisa, Stefano De Letteris, tutti nati nel 1996 e fanno parte di un gruppone di 96 Under 16 selezionati dai tecnici delle squadre nazionali della Federcanestro, il cui tecnico responsabile è Gaetano Gebbia ed il cui responsabile per la Puglia è il consigliere nazionale Angelo Barnaba. I nomi di questi giovanissimi cestisti, oggi, probabilmente non dicono molto agli appassionati di basket; ma se si prova a chiedere di loro ai tecnici che si interessano da presso delle formazioni giovanili, vi diranno cose egregie.

Perugino, Angelini e Morciano sono brindisini (i primi due dell’Aurora Basket, l’altro della New Basket Brindisi), Prete è di Carovigno (Pall. Carovigno), Laudisa (figlio d’arte) è di Lecce (Basket Lecce) e infine, De Letteris (Marvin San Severo) è della città dauna. Ad alcuni di loro si sono già interessate società della massima serie. I genitori, responsabilmente, temporeggiano. Vorrebbero che i loro ragazzi crescano ancora in casa. Ed è forse il caso di pensare che potrebbero maturare, ad esempio, a Brindisi, atteso che la New Basket Brindisi, il prossimo anno dovrà partecipare obbligatoriamente a tre campionati nazionali ed uno “open”. Allestendo una squadra Under 16 con questi ragazzi, integrata con altri giovani virgulti del vivaio dio coach Giovanni Rubino si potrebbe allestire un’ottima formazione. Si potrebbe tentare, visto che siamo ormai in serie A?

[f.d.s.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400