Cerca

Taranto, Passiatore ottimista «A Verona per rischiare meno»

Il tecnico rivaluta ancora di più il pari con il Lanciano nella Prima Divisione di calcio e, soprattutto, la prova dei suoi nella ripresa: «Devo ricredermi. Ho visionato la partita in cassetta. Ho visto una buona prestazione anche nella ripresa. Solo negli ultimi cinque-dieci minuti abbiamo avuto qualche squilibrio. A Verona andremo con una diversa mentalità: rischieremo il meno possibile e dovremo essere abili nelle ripartenze»
• Foggia chiede aiuto ai tifosi
• Andria, la salvezza in casa
• Potenza, grandi manovre
Taranto, Passiatore ottimista «A Verona per rischiare meno»
di Giuseppe Dimito

TARANTO - È confermato. I tifosi tarantini potranno seguire la squadra a Verona. Lo ha deciso ieri pomeriggio l’Osservatorio il quale, pur riconoscendo che la partita ha elevati rischi, ha dato mandato al Casms di farla disputare con le seguenti cinque prescrizioni: impiego di steward tarantini per l’accompagnamento dei tifosi tarantini ai rispettivi posti nel caso, però, che la trasferta sia organizzata (con treno o pullman o aereo); abbinamento del biglietto per la partita a quello del treno, pullman o aereo; individuazione di un referente della Questura locale per l’organizzazione dell’intero movimento-tifoseria in raccordo con la società sportiva locale; aumento di steward e forze di Polizia ai filtraggi e prefiltraggi; raccordo fra i funzionari della Polizia con gli organi della giustizia sportiva. In pratica l’Osservatorio ha dato seguito concreto alla decisione presa il 14 aprile scorso nella quale non aveva inserito Verona-Taranto nella gare ad elevatissimo rischio. I tifosi tarantini hanno tirato un grosso sospiro di sollievo. Ieri mattina, infatti, il Prefetto di di Verona aveva sospeso la vendita per il settore attribuito ai tarantini in quanto aveva inviato un rapporto all’Osservatorio nel quale chiedeva in pratica di non far giungere da Taranto i supporters rossoblù. Il sindaco Stefàno era pronto ad inviare una lettera al collega di Verona. Ieri sera l’organo ministeriale non ha aderito alla richiesta veneta decidendo soltanto di effettuare le prescrizioni anzidette. Coloro che si recheranno in auto, dovranno far riferimento al funzionario della Questura incaricato del servizio di accompagnamento. E non cadere in alcuna possibile trappola dei tifosi di casa. Il costo del biglietto è di euro 13,50 più i diritti di prevendita e che il settore destinato ai tarantini è la curva nord che contiene 6mila persone.

La squadra, ieri, ha proseguito la preparazione con un doppio allenamento: atletico al mattino, tecnico al pomeriggio, con un quadrangolare finale tendente a svolgere un lavoro particolare. A parte ancora Coppola (orecchio dolente) e Prosperi per una botta al polpaccio (quest’ultimo dovrebbe riprendere tuttavia oggi con il gruppo). Il primo, unitamente a Cortese, Innocenti e Scarpa, potrebbe continuare a far parte dell’elenco dei non convocati.

Mister Passiatore, intanto, rivaluta ancora di più il pari con il Lanciano e, soprattutto, la prova dei suoi nella ripresa: «Devo ricredermi. Ho visionato ieri sera (martedì, n.d.r.) la partita in cassetta. Ho visto una buona prestazione dei miei anche nella ripresa. Soltanto negli ultimi cinque-dieci minuti abbiamo avuto qualche attimo di squilibrio per cui le singole posizioni, specialmente, in difesa, sono saltate. Devo ammettere che quando una partita non la si può vincere, non bisogna mai perderla. Se avessimo impattato anche le gare con Pescara e Portogruaro, avremmo due punti in più in classifica ed a quest’ora, saremmo quasi salvi. A Verona andremo con una diversa mentalità: rischieremo il meno possibile e dovremo essere pronti ed abili nelle ripartenze».

Nel pomeriggio, intanto (ore 15), è in programma l’amichevole con il Crispiano, Promozione, di Graziano Gori. Passiatore deve scegliere soltanto il sostituto di Migliaccio fra Taulo e Colombini. Ma ci potrebbe essere, a sorpresa, una terza soluzione. La partenza per Verona avverrà quasi sicuramente domani in aereo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400