Cerca

Il Bari in emergenza Barreto salterà Siena

Lunga la lista degli indisponibili dopo la rifinitura al San Nicola: ai centrocampisti Almiron e Donati e all’esterno Kamata, si è aggiunto anche la punta Meggiorini, frenato dalla pubalgia. In attacco out anche Barreto: il brasiliano ha rimediato una leggera distorsione alla caviglia destra in allenamento. Al suo posto è pronto il centravanti Sforzini, che giocherà in coppia con Castillo
Il Bari in emergenza Barreto salterà Siena
BARI - Bari con gli uomini contati: l'undici allenato da Giampiero Ventura si appresta ad affrontare la trasferta di Siena con l’organico ridotto all’osso. Lunga la lista degli indisponibili dopo la rifinitura di stamattina al San Nicola: ai centrocampisti Almiron e Donati e all’esterno Kamata, si è aggiunto anche la punta Meggiorini, frenato dalla pubalgia. In attacco out anche Barreto: il brasiliano ha rimediato una leggera distorsione alla caviglia destra in allenamento. Al suo posto è pronto il centravanti Sforzini, che giocherà in coppia con Castillo. Rimarrà in sede anche il difensore Diamoutene, frenato da un problema alla caviglia sinistra. Probabile formazione (4-4-2): Gillet; Belmonte, A.Masiello, Bonucci, S.Masiello; Alvarez, Gazzi, De Vezze, Koman; Sforzini, Castillo.

«Anche a Siena saremo in emergenzatotale, ma me ne faccio una ragione»: è lo spirito del tecnico del Bari, Giampiero Ventura, alla vigilia della partita in Toscana.
Il quadro dei disponibili è davvero risicato: «Partirà con noi Barreto, ma è frenato da un problema alla caviglia. L'attacco? Schiererò Sforzini e Castillo e ho un dubbio a sinistra tra Rivas e Koman: l’argentino non ha più di 45' di autonomia».

Il tecnico elogia la sua squadra («abbiamo esportato una immagine positiva del calcio proprio da Bari») ed evidenzia come «il San Nicola si riempia spesso di cinquantamila spettatori non perché accoglie i sostenitori delle formazioni ospiti, ma proprio perchè è rinato l’entusiasmo». Sul futuro aggiunge: «Perinetti corteggiato da altri club? Il nostro è il miglior direttore sportivo del Sud Italia. Spero rimanga qui. Ha tracciato una strada per questa società che sarà in ogni caso seguita in futuro per consolidare i risultati raggiunti. Per Almiron siamo al lavoro per chiudere la trattativa in tempi stretti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400