Cerca

Cras Taranto, via ai playoff nei quarti c’è l'Umbertide

La corsa verso lo scudetto, il terzo della storia, sarà lunga un mese o poco più (il 16 maggio c'è l'eventuale gara 5 della finalissima) che per le rossoblu è l'ultimo sprint, l'ultima avventura di questa stagione che se da un lato ha regalato la seconda Supercoppa e gli ottavi di finale nella prima Eurolega, dall'altra ha portato alla delusione della Coppa Italia sfumata in semifinale a Venezia
Cras Taranto, via ai playoff nei quarti c’è l'Umbertide
ANGELO LORETO

TARANTO - La corsa del Cras Taranto verso lo scudetto, il terzo della sua storia, parte oggi con i playoff. Una corsa lunga un mese o poco più (il 16 maggio c'è l'eventuale gara 5 della finalissima) che per le rossoblu è l'ultimo sprint, l'ultima avventura di questa stagione che se da un lato ha regalato la seconda Supercoppa e gli ottavi di finale nella prima Eurolega, dall'altra ha portato alla delusione della Coppa Italia sfumata in semifinale a Venezia.

Finì 71-67 per le padrone di casa in quello stesso scenario dove un anno fa Taranto ha vinto il suo secondo scudetto. Venezia 2009 come Como 2003, due tricolori, entrambi conquistati lontano dallo Jonio. Inutile nasconderselo, quest'anno la squadra di Roberto Ricchini è la super favorita, ancora più di quanto lo fu dodici mesi fa: 21 vittorie e una sola sconfitta contro Schio è il bilancio in campionato. Battere il Cras è un'impresa, ma ovviamente i playoff sono sempre un campionato a parte. Che però dovrebbe iniziare a tutti gli effetti dalle semifinali. Perché ai quarti le rossoblu trovano Umbertide, squadra ottava alla fine della regular season con 8 successi e 14 ko.

Si comincia alle 20.30 al PalaMazzola con il ritorno martedì in Umbria e l'eventuale «bella» sabato prossimo sempre a Taranto. Il piemontese Richcini, al suo secondo anno sulla panchina rossoblu, ordina attenzione. "Ci vogliono pazienza e concentrazione per partire col piede giusto" predica il tecnico campione d'Italia che oggi avrà la sua squadra al completo. Vincere per iniziare al meglio, guardando all'altro quarto di finale: Priolo (quinta) contro Venezia (quarta).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400