Cerca

Mercoledì 18 Ottobre 2017 | 04:10

Il basket ionico sugli scudi con Cras, Cisa e Due Esse

Dal prossimo weekend nuove emozioni. Nella A1 femminile Taranto cerca il suo terzo scudetto. Nei quarti contro Umbertide, primo match sabato 10 aprile (ore 20,30) al PalaMazzola. Gara-2 in Umbria martedì 13, mentre l’eventuale «bella» si giocherà a Taranto il 17. La vincente affronterà in semifinale la vincente di Venezia-Priolo. Nella B maschile Massafra e Martina puntano alla promozione
Il basket ionico sugli scudi con Cras, Cisa e Due Esse
TARANTO - Dal prossimo weekend il basket jonico vivrà nuove emozioni. Nella A1 femminile il Cras cerca il suo terzo scudetto, nella B maschile la Cisa Massafra punta alla promozione (storica) in A, mentre la Due Esse Martina cerca l’altro posto attraverso i playoff.

Il Cras impatta l’avventura tricolore con i quarti contro Umbertide. Prima contro l’ottava dopo la fine della stagione regolare. Primo match sabato 10 aprile (ore 20,30) al PalaMazzola. Gara-2 in Umbria martedì 13, mentre l’eventuale «bella» si giocherà a Taranto il 17. La vincente affronterà in semifinale la squadra vittoriosa della sfida Venezia-Priolo.

Nella B maschile dilettanti, invece, per il primo turno della fase ad orologio l’11 aprile alle 18, la capolista Cisa ospita Bisceglie, seconda dopo la fase regolare. In caso di vittoria, Massafra sarebbe promossi matematicamente nell’A dilettanti. Nello stesso turno la Due Esse gioca a Potenza. La «seconda» prevede i seguenti incontri: Pozzuoli-Cisa (14 aprile, ore 21) e Due Esse-Catanzaro (15 aprile, ore 20,45). Terzo turno per il 18 aprile alle 18, Cisa-Patti e Catania-Due Esse. Nell’ultimo turno (25 aprile, ore 18), ci sono Bernalda-Cisa e Due Esse-Foggia.

[a.picc.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione