Cerca

Motomondiale - "Pole" di Rossi in Gran Bretagna

In sella alla sua Yamaha, il campione italiano ha battuto il record della pista di Donington. • Massimiliano Sabbatani (Yamaha 250) cade e si frattura una gamba • Nella classe 125 la "pole" ad Andrea Dovizioso (Honda) • Nella classe 250 partirà per primo Alex De Angelis (Aprilia) • Lo sport in tv domenica 25 luglio
DONINGTON (Inghilterra) - Grande prestazione di Valentino Rossi che con il tempo di 1'28"720 segna il nuovo record della pista di Donington e conquista la pole position del GP di Gran Bretagna di domani, nona prova del Mondiale MotoGp. Dietro il campione del mondo della Yamaha, nell'ordine, si sono piazzati Sete Gibernau (Honda) e Loris Capirossi (Ducati). In seconda fila, Bayliss (Ducati), Edwards (Honda) e Hayden (Honda), in terza Checa (Yamaha), Biaggi (Honda) e McWilliams (Aprilia).
«Alla fine con le gomme da qualifica è andata bene, ho fatto un gran giro anche se con un errore alla fine». Il perfezionista Valentino Rossi è in pole position anche nel Gp di Gran Bretagna in un circuito che ama particolarmente.
«Questa pista mi piace molto e per fortuna qui anche la Yamaha va bene, spero che domani continui così. Dobbiamo ancora scegliere - prosegue Rossi - le gomme per la gara, speriamo non piova».
Proprio la pioggia è temuta anche da un altro contendente alla vittoria domani e al titolo mondiale, Sete Gibernau. «Io il mago della pioggia? Spero non piova perché con questo asfalto può essere pericoloso». Il pilota della Honda teme ovviamente Rossi. «Noi stiamo lavorando bene dopo due gare non buone, stiamo facendo molto ma non è facile perché Rossi qui ha un gran passo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400