Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 12:11

La Florens Castellana ospita Urbino nell'ultima di regular season dell'A1

Dopo aver conquistato l'aritmetica permanenza nel massimo campionato femminile di pallavolo, la squadra barese cerca con Urbino i punti per piazzarsi al meglio nella griglia degli ottavi di finale playoff (vi partecipano dalla sesta alla decima classificata). Novara ottava con 25 punti, Pavia nona a 23, Castellana decima a 22: l'attuale classifica apre ad un ampio ventaglio di possibilità per stabilire gli incroci
La Florens Castellana ospita Urbino nell'ultima di regular season dell'A1
CASTELLANA - Ultima giornata di regular season della Findomestic Volley Cup serie A1 di pallavolo femminile: la Cgf Recycle Florens Castellana Grotte ospita la Chateau d'Ax Urbino Volley. Dopo aver conquistato nella doppia trasferta consecutiva di Piacenza e Busto Arsizio l'aritmetica permanenza, infatti, la Florens cerca con Urbino i punti per piazzarsi al meglio nella griglia degli ottavi di finale playoff (vi partecipano dalla sesta alla decima classificata). Novara ottava con 25 punti, Pavia nona a 23, Castellana decima a 22: l'attuale classifica apre ad un ampio ventaglio di possibilità e per stabilire gli incroci della prima fase degli spareggi scudetto bisognerà attendere necessariamente le ultime sfide di stagione (anche perché Busto Arsizio e Perugia sono ancora in lotta per la sesta posizione).

Castellana e Urbino sono state già di fronte all'ultimo turno di campionato nella stagione 2007/2008, serie A2. Anche allora la formazione allenata da Donato Radogna era in lotta per un obiettivo importante, la promozione diretta. Era il 13 aprile 2008, Castellana sconfisse Urbino per 3-0, Nocera vinse a Milano al tie-break e il Pala Grotte festeggiò la "serie A1" senza passare dai playoff. Oggi, a quasi due anni di distanza, la situazione è notevolmente diversa: Urbino, allora già salva e senza ulteriori aspirazioni, è la sorpresa di stagione e ha bisogno di un punto per la certezza del quinto posto, di tre punti per sperare nella quarta posizione.

Forti motivazioni da entrambe le parti della rete, due ex (Alessandra Labate ed Elisa Cardani, oggi alla Florens, ieri ad Urbino), una quasi ex (Valdone Petrauskaite, ingaggiata in estate dal Castellana e poi liberata a seguito delle note vicende societarie), tutta la serie A femminile posticipata in orario serale e il secondo "volley day castellanese" (Castellana-Bologna di A2 maschile sarà la prestigiosa anteprima): ci sarà spettacolo, quindi, a partire dalla prima battuta in programma domenica 28 marzo alle ore 20,30 al Pala Grotte di Castellana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione