Cerca

Domenica 17 Dicembre 2017 | 01:39

Lecce, abbonamenti a rate e senza interessi

Per le tessere da 120 euro in su sarà possibile ottenere la dilazione del pagamento in otto rate senza alcun costo aggiuntivo. I 7.290 abbonati dell'anno scorso avranno le stesse condizioni dell'anno scorso, nonostante l'aumento del numero delle partite (due in più)
LECCE - Il Lecce ha lanciato ufficialmente la campagna abbonamenti per la prossima stagione calcistica, che prevede anche dilazioni nei pagamenti. A illustrarla è stato il presidente Rico Semeraro che aveva a fianco il segretario Aldolfo Starace e il rappresentante della società «Prestitempo», Fugazzotto.
La novità di quest'anno è costituita dal fatto che per gli abbonamenti da 120 euro in su sarà possibile ottenere la dilazione del pagamento in otto rate senza alcun costo aggiuntivo, in base ad una convenzione sottoscritta tra il Lecce e la società Prestitempo; l'Unione sportiva Lecce si accollerà l'onere degli interessi.
Altra novità è rappresentata dal fatto che per i 7.290 abbonati dell'anno scorso l'abbonamento avrà un costo invariato, nonostante l aumento del numero delle partite (due): «anche per i nuovi abbonati - ha detto Semeraro - le condizioni sono vantaggiose perché gli importi sono stati ritoccati in rapporto alle due partite in più previste dal calendario». E' prevista come l' anno scorso la formula famiglia assieme ad agevolazioni per i ragazzi con meno di 11 anni. Le opzioni per i vecchi abbonati sono valide fino al 27 luglio. Dal primo agosto scatta la campagna abbonamenti per tutti.
Questi i prezzi: curva 200 euro, vecchi abbonati 150; tribuna est 320, vecchi 260, distinti 390, vecchi 310; centrali inferiori 620, vecchi 490, centrali superiore 820, vecchi 670, poltronissime 1.300, vecchi 1.035.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione