Cerca

Tennis - Trani Cup, sorprese in arrivo

Sarà ufficializzata a fine della settimana l'entry list della sesta edizione, in programma tra il 2 e l'8 agosto (montepremi di 50.000 dollari). Potrebbe esserci la partecipazione del francese Mutis. Si fanno anche i nomi dello spagnolo Mantilla e degli azzurri Starace e Seppi
TRANI - Sarà ufficializzata a fine della settimana l'entry list della Trani Cup, Atp Challenger maschile da 50.000 dollari, in programma tra il 2 e l'8 agosto. Le iscrizioni resteranno aperte ancora per qualche giorno, poi si conosceranno i nomi dei tennisti che, salvo imprevisti, saranno a Trani per conquistare la sesta edizione del torneo pugliese col montepremi più alto.
I nomi sul taccuino del direttore Andrea Roselli lasciano presagire un torneo qualitativamente molto buono. La vera sorpresa potrebbe essere la partecipazione di Olivier Mutis, francese, vincitore del challenger di Reggio Emilia (25.000 $). Si fanno anche i nomi dello spagnolo Felix Mantilla, dello svizzero Ivo Heuberger, del francese Sebastien De Chaunac e di vecchie conoscenze del torneo: dal rumeno Florin Mergea, agli argentini Nicolas Todero e Mariano Delfino, agli austriaci Oliver Marach e Daniel Koellerer, al romano Stefano Cobolli.
Probabile anche la presenza degli azzurri Potito Starace, il tennista italiano più in forma del momento (quest'anno ha vinto Sassuolo e San Remo ed è arrivato in semifinale a Napoli e Gstaad), e Andreas Seppi.
«Il montepremi più alto e la posizione tra i tornei di San Marino e Sopot (Polonia) - spiega Roselli, stanno indubbiamente contribuendo ad alzare la qualità del torneo. Con una serie di relazioni nazionali e internazionali stiamo cercando di incrementare il livello rispetto all'edizione precedente, così come ogni anno, attestandoci sopra la media dei tornei della stessa categoria».
Paolo Pinnelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400