Cerca

Venerdì 20 Ottobre 2017 | 20:05

Gaucci subentra nella gestione del Napoli

Siglato l'accordo definitivo. Voce su un fax che la SS Calcio Napoli, sull'orlo del fallimento, avrebbe inviato alla Lega prima di mezzanotte con una richiesta di iscrizione alla serie B, ma Galliani nega. Il Bari, alla finestra per il ripescaggio, ha definito l'accordo col tecnico Carboni
NAPOLI - Luciano Gaucci subentra nella gestione sportiva del Calcio Napoli. Lo comunica il sito ufficiale del club azzurro. «L'amministratore unico della Società Sportiva Calcio Napoli, Paolo Bellamio ed il signor Luciano Gaucci- si legge nella nota- hanno siglato questa notte l'accordo definitivo che prevede il subentro di Gaucci nella gestione sportiva del Calcio Napoli. Il contratto è stato sottoscritto presso lo studio del notaio Giovanni Cesaro».
Poco prima della mezzanotte, stando ad alcune fonti, si era mossa la Società Sportiva Calcio Napoli, sull'orlo del fallimento, per inviare un fax alla Lega Calcio con una richiesta di iscrizione al campionato di serie B. Ma il presidente della Lega, Galliani, ha smentito: «Il Napoli non ha presentato nulla entro le 24 di ieri»: lo ha detto al suo arrivo nella sede di via Rosellini dove oggi è prevista una assemblea straordinaria della Serie B. Galliani ha spiegato che «adesso spetterà alla Figc valutare se il termine delle 24 di ieri è perentorio o meno». Ora bisogna capire se la Figc e la Covisoc potranno concedere un rinvio alla società partenopea per presentare i documenti necessari all'iscrizione alla Serie B. «Temo - ha detto Galliani - che sarà argomento di avvocati. Mi spiace molto, ma noi abbiamo fatto tutto il possibile, tenendo aperta la sede fino alle 24. Più di così non avremmo potuto fare». Non c'è niente da fare per il Napoli? «Non lo so, la Lega ha passato tutto alla Federcalcio e alla Covisoc - ha risposto Galliani -, e quindi noi per questo abbiamo chiuso. Non sta più a me rispondere, perché noi come Lega abbiamo fatto tutto quanto di nostra competenza e tutto passa ora nelle mani di Covisoc e Figc».
La questione dell'iscrizione della società partenopea si risolverà a fine mese. Solo allora il Bari, che è in attesa, potrebbe essere ripescato in serie B. Intanto, il club biancorosso ha definiti l'accordo col nuovo tecnico Guido Carboni. Oggi sarà presentato insieme con il ds, Fausto Pari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione