Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 08:44

Pallamano, Casarano di lusso resuscita nel giorno più difficile

Nella serie A d'Elite maschile, vittoria dell’Italgest sul parquet dell’imbattuto Conversano. Ci sono riusciti i ragazzi di mister Massotti che evidentemente si sono ricordati di essere i campioni d’Italia in carica ed hanno sfoderato una prestazione magistrale. Finisce 27-26. Il presidente Monte: «Sono contento per la squadra e per la nostra società. Una vittoria contro la capolista fa soprattutto morale»
Pallamano, Casarano di lusso resuscita nel giorno più difficile
Conversano-Casarano 26-27 

Conversano: Corzo 10, Vainstain, Arcuri 1, Gaeta 4, Di Maggio 2, Luciano, Radovcic 4, Tarafino 2, Muraru, Napoleone, Rezvicek, Marrochi 3, Minunni, Tsilimparis. All. Riccardo Trillini
CASARANO: Buffa 1, Stritof, Vidic, Fovio, Lupo, Stevanovic 9, Carrara 1, Kokuca 3, Torbica 5, Lovecchio, Ferrantelli, Opalic, Telepnev 4, Ognenovjc 4. All. Settimio Massotti
Arbitri: Pierluigi Boscia – Leandro Pietrafonte

CASARANO - Vittoria dell’Italgest Casarano sul parquet dell’imbattuto Indeco Conversano. Ci sono riusciti i ragazzi di mister Massotti che evidentemente si sono ricordati di essere i campioni d’Italia in carica ed hanno sfoderato una prestazione magistrale. Il primo tempo non si era messo tanto bene, anzi sembrava un film già visto con i padroni di casa che piazzano un parziale di 5 a 0 e il Casarano che sta a guardare. Per vedere la prima realizzazione rossoazzurra bisogna attendere il 12’. E’ Stevanovic a sbloccare la situazione, il bosniaco in assoluto il migliore dei suoi, secondo solo al capitano Vito “saracinesca” Fovio che ha fatto la differenza, con importanti parate. Quindi il Casarano si sblocca e piazza un parziale di 6 a 1 che rimette in parità la partita dopo 20’. Ma la corazzata rossoazzurra non si ferma e con Stevanocic, Torbica e Kokuca, su tutti, mette in seria difficoltà la capolista.

A 50 secondi dal fischio finale il Casarano è sul +2. Il Conversano cerca di farsi sotto ma non riesce ad acciuffare almeno il pareggio che avrebbe portato le due squadre ai rigori. Riultato: Italgest Casarano batte Indeco Conversano 27 a 26. «Sono contento per la squadra e per la nostra società - chiosa a fine gara il presidente Maurizio Monte –. Una vittoria contro la capolista fa soprattutto morale ed è di buon auspicio per il futuro del torneo . Ringrazio mister Massotti per il lavoro che sta svolgendo e si sono visti i risultati di questo lavoro certosino che ad ogni allenamento mette in campo. Sono veramente contento soprattutto perché abbiamo dimostrato di avere carattere, a maggior ragione contro la prima in classifica».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione