Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 06:14

Il Lecce frena ancora Gallipoli, altra sconfitta

Nella ventisettesima giornata della serie B di calcio, la squadra di De Canio recupera con Baclet la rete di Pasquato. Così come con Modena e Crotone, anche con la Triestina finisce in parità (1-1). Sempre a piccoli passi verso la promozione in A. Sconfitta per gli uomini di Giannini ad Ancona: perdono 3-1 (in gol Schiattarella, Matronunzio, Surraco e Artistico) e finiscono in otto
• I risultati: Sassuolo-Brescia 0-2
• La classifica: Lecce, tesoretto di 3 punti
• I cannonieri: Baclet, sesta rete stagionale
• Prossima: Mantova-Lecce, Gallipoli-Padova
Il Lecce frena ancora Gallipoli, altra sconfitta
LECCE-TRIESTINA 1-1 (0-0 nel primo tempo)

LECCE (4-3-3): Rosati 7; Angelo 5, Terranova 6, Fabiano 6, Mazzotta 6; Munari 5,5 (33'st Bertolacci sv), Giacomazzi, 5.5, Loviso 5.5 (25'st Mesbah sv); Marilungo 5.5, Corvia 5.5, Di Michele 5 (32'st Baclet 6.5). In panchina: Petrachi, Belleri, Lepore, Schiavi. Allenatore: De Canio 6.
TRIESTINA (4-4-2): Calderoni 6; Nef 6, Cottafava 6, Scurto 6, Tit 6; Siligardi 6 (14'st Volpe 5.5), Gissi 6, Gorgone 6, Testini 6, Godeas 6 (9'st Della Rocca 5.5), Pasquato 6.5 (36'st Pani sv). In panchina: Dei, Stankovic, Sedevic, Brosco. Allenatore: Arrigoni 6.5.
ARBITRO: Guida di Torre Annunziata 6.
RETI: 19'st Pasquato, 33'st Baclet.
NOTE: Pomeriggio nuvoloso, terreno in buone condizioni. Spettatori: 4.357 (2503 abbonati) per un incasso di 37.100 euro. Ammoniti: Nef, Cottafava. Angoli: 7-4 per il Lecce. Recupero: 2'; 4'.

ANCONA-GALLIPOLI 3-1 (1-0 nel primo tempo)

ANCONA (4-4-2): Da Costa 6.5; Schiattarella 7.5 (23'st Gerbo sv), Cristante 6.5, Cosenza 6.5, Zavagno 6.5 (19'st Picoli 6); Surraco 6.5, Catinali 6,5 (26'st Mustacchio sv), Camillucci 6.5, Miramontes 6.5; Colacone 6, Mastronunzio 7. In panchina: Schena, Pisacane, Mirchev, Gerardi Allenatore: Salvioni 7.
GALLIPOLI (3-5-2): Sciarrone 6; Sosa 5, Pallante 4.5 (9'st Artistico 6), Tagliani 4; Daino 5, Mancini 6, Pederzoli 6 (25'st Viana sv), Scaglia 6, Di Carmine 5 (1'st Filkor 5.5); Lazzari 5, Volpato 5. In panchina: Koprivec, Mounard, Galeotti, Franchini. Allenatore: Giannini 5.
ARBITRO: Nasca di Bari 6.
RETI: 25'pt Schiattarella, 2'st Mastronunzio, 15'st Surraco, 35' st Artistico.
NOTE: pomeriggio tiepido e ventilato, terreno in buono stato, spettatori 4500 circa. Angoli: 8-4 per il Gallipoli. Espulso al 43'st Lazzari per doppia ammonizione, 10'st Tagliani per fallo da ultimo uomo. 32'st Daino per fallo da dietro. Ammoniti: Miramontes, Scaglia, Mustacchio. Recuperi: 2'; 0'.

BARI - Non cambia il vertice della classifica di serie B. Al primo posto si conferma il Lecce nonostante il pareggio interno contro la Triestina. Il Sassuolo cade in casa contro il Brescia con ospiti che agganciano al secondo posto i neroverdi di Pioli. Tornano alla vittoria Cesena ed Ancona. 

Al «Via del Mare» il Lecce acciuffa il pari contro la Triestina. Nella ripresa, al 20', ospiti in vantaggio: azione personale di Pasquato e palla alle spalle del portiere giallorosso. Al 35' il neoentrato Baclet trovava il pareggio con una conclusione ravvicinata.

L'Ancona rifila tre reti al Gallipoli. Al 26' dorici in vantaggio con il gol di Schiattarella. Dal 43' i pugliesi in inferiorità numerica per l’espulsione di Lazzari. Al 4' della ripresa Schiattarella serviva perfettamente Mastronunzio per il raddoppio dell’Ancona. Al 9' Gallipoli in nove uomini pe ril cartellino rosso sventolato dal direttore di gara a Tagliani. Al 15' il tris firmato da Surraco, al termine di una splendida azione personale di Mastronunzio. Terza espulsione per i pugliesi (Daino), prima del gol della bandiera firmato da Artistico. 

Tonfo casalingo del Grosseto nel match contro il Crotone. Al 40' i calabresi si portavano in vantaggio con l’attaccante siciliano Bonvissuto. Lo stesso centravanti al 7' della ripresa firmava il raddoppio. Al 26' terza rete con Gabionetta e al 35' il poker con Ginestra. 

Preziosa vittoria in chiave-salvezza per la Salernitana che bissa il successo esterno di Torino e, seppur di misura, ha la meglio sul Piacenza. Al 14' della ripresa fallo in piena area ospite e l'arbitro decretava il penalty. Dal dischetto Merino non falliva il vantaggio dei campani. 

Bene anche l’Albinoleffe che supera 1-0 il Mantova. Al 12' della ripresa la squadra di Mondonico sbloccava lo 0-0 con la rete di Cristiano. Il Cesena torna a vincere al «Manuzzi» con l’1-0 ai danni dell’Ascoli. Al 43' romagnoli in vantaggio con Greco, gol poi decisivo per la vittoria. 

Tris dell’Empoli sul Modena. Al 27' ospiti in dieci per l’espulsione di Diagouraga. Un minuto dopo toscani in vantaggio il rigore trasformato da Eder. Al 33' l’Empoli siglava il 2-0 con Coralli. La terza rete per la squadra di Campilongo al 37' con l’attaccante Saudati. In precedente ristabilita la parità nelle espulsioni con il «rosso» a Eder. 

Colpo esterno del Torino che dopo le dichiarazioni del presidente Cairo, deciso a vendere il club, vince a Padova. Al 23' fallo di Ogbonna su Di Nardo e l’arbitro concedeva il penalty. Dal dischetto lo stesso Di Nardo si faceva respingere il tiro da Morello. Al 13' splendido assist di Gasbarroni per Bianchi che a tu per tu con il portiere dei veneti non falliva il vantaggio per i granata.

Infine il Brescia, come detto, porta via l’intera posta in palio dalla trasferta sul campo del Sassuolo e aggancia gli stessi neroverdi al secondo posto. All’11' ospiti in vantaggio con la rete di Vass. Al 18' della ripresa le «rondinelle» firmavano il raddoppio con l’attaccante Possanzini. 

Domenica il turno si completa con il posticipo insolito in programma alle ore 12. La Reggina riceve al «Granillo» la visita del Frosinone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione