Cerca

Cras, sono giorni decisivi tra campionato e Coppa

Tra la gara di Schio e le finali di Coppa Italia. Davanti al Cras c'è una settimana fondamentale per la stagione in corso. Da una parte il match che può permettere alle rossoblu di ipotecare il primo posto nella regular season di A1 di basket femminile in vista dei playoff scudetto, dall'altra il secondo trofeo della stagione che si gioca sabato e domenica prossimi a Mestre, dopo la Supercoppa Italiana vinta nel 2009
Cras, sono giorni decisivi tra campionato e Coppa
di ANGELO LORETO

TARANTO - Tra la gara di Schio e le finali di Coppa Italia. Davanti al Cras c'è una settimana fondamentale per la stagione in corso. Da una parte il match che può permettere alle rossoblu di ipotecare il primo posto nella regular season di A1 in vista dei playoff scudetto, dall'altra il secondo trofeo della stagione che si gioca sabato e domenica prossimi a Mestre, dopo la Supercoppa Italiana vinta nel 2009.

Domenica alle 18 si gioca la settima giornata di ritorno e la squadra di Roberto Ricchini, a +6 da Faenza seconda e con una gara in meno (Umbertide-Cras il 10 marzo), fa visita al team che in classifica dista 8 lunghezze. In casa Famila Wuber c'è la novità rappresentata dall'arrivo della nuova ala americana Iciss Tillis, che la società vuol mettere subito a disposizione di coach Orlando. Da parte sua, il Cras, punta a difendere la sua leadership sinora senza "macchie", prima di dare la caccia alla Coppa Italia. Intanto il tecnico piemontese deve fare i conti con un piccolo infortunio capitato mercoledì sera in allenamento al pivot Karen David. Una botta al mignolo della mano sinistra le ha provocato dolore. L´intervento della fisioterapista, una strategica fasciatura e gli esami del caso effettuati ieri hanno scongiurato complicazioni. Ora la giocatrice resta sotto osservazione.

Assente invece per tutta la settimana Valentina Siccardi. La guardia brindisina nella partita di domenica vinta a Sesto San Giovanni aveva accusato dolori al braccio e Ricchini l´ha utilizzata solo per sei minuti del primo tempo, lasciandola in panchina nella ripresa. L´atleta rossoblù si sta sottoponendo ad accertamenti ed oltre a questo problema è costretta a restare a casa dal virus influenzale, che già la settimana scorsa aveva colpito Greco e Godin, debilitando soprattutto quest´ultima, che ora ha invece totalmente recuperato. Al momento non è sicuro se Siccardi potrà prendere parte alla trasferta di Schio. Lo staff medico e tecnico valuteranno la situazione nell´immediata vigilia della partita.

Ci sarà poi un'altra settimana di tempo per recuperare tutte le giocatrici in vista della final four di Coppa Italia al PalaTaliercio di Mestre. La Lega ha comunicato il programma ufficiale della manifestazione: la prima semifinale tra Faenza e Schio si disputerà sabato 6 alle ore 17 e verrà trasmessa in diretta su Rai Sport Più (digitale terrestre e canale 227 del bouquet Sky). Alle 20 si giocherà invece Umana Reyer-Cras Taranto che verrà riproposta in differita da Rai Sport Più alle ore 00.45. La finalissima è invece in programma la domenica alle ore 16 e verrà trasmessa in diretta da Rai Sport Più.

BIGLIETTI PER LA COPPA ITALIA - Entro martedì 2 marzo è possibile prenotare, presso la segreteria del Cras al PalaMazzola, i biglietti per la final four di Coppa Italia. Info dalle 10 alle13 e dalle 18 alle 20 sino a sabato e nelle giornate di lunedì e martedì. (tel. 099-7797246). Questo il prezzo dei tagliandi, comunicato dalla società Reyer Venezia: per la giornata di sabato, che comprende le due semifinali, il costo è di 12 euro la cui riduzione è di 6 euro per under 14 ed over 65; per domenica, giorno della finalissima, il costo del tagliando d'ingresso è di 8 euro con la riduzione di 4 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400