Cerca

Coppa America - L'Argentina vince il primo... set

Nell'esordio in Coppa America, i biancocelesti hanno battuto 6-1 l'Ecuador (tripletta di Saviola). Nell'altra gara del girone B, Uruguay-Messico 2-2 (pareggio di Montero all'87'). Stanotte (diretta su SportItalia) primo incontro tra Costarica e Paraguay (0.30), quindi l'attesa gara Brasile-Cile (2.45)
CHICLAYO - Un altro 2-2 tra Messico e Uruguay e una vittoria che non ammette discussioni dell'Argentina sull'Ecuador (6-1). E' questo il bilancio della seconda giornata della Coppa America che ha visto in campo le squadre del girone B. La formazione di Marcelo Bielsa ha trovato un vero e proprio trascinatore in Saviola, decisamente il migliore in campo e autore di una tripletta. Già ci si chiede se possa essere lui l'idolo di questa edizione della competizione come fu nel 1991 Batistuta.
Nell'altro incontro Messico e Uruguay si sono divise la posta al termine di una partita comunque molto intensa che ha visto i «celesti» agguantare il pari proprio nel finale grazie allo juventino Paolo Montero.
Entrambe le partite si sono disputate a Chiclayo, davanti a 25.000 spettatori. Tornando all'Argentina non è stata soltanto la partita di Saviola, per esempio, anche Andres D'Alessandro ha fatto la differenza. Ma è stata una vittoria netta in cui l'Argentina ha mostrato una superiorità tecnica e tattica tale da rendere impotente l'Ecuador che pure aveva concluso il primo tempo in svantaggio di un solo gol per via della realizzazione al 5' di Cristiano Gonzales su rigore ed era anche riuscito a pareggiare al 17' della ripresa con Delgado. Non aveva fatto i conti con Saviola, autore di tre reti al 19', 29' e 34'. Al 39' il quinto centro di D'Alessandro e al 45' il definitivo 6-1 di Lusi Gonzales.
Nell'altra partita, l'Uruguay ha evitato la sconfitta a 3' dal termine grazie a Paolo Montero contro il Messico. Il capitano ha preso in mano le redini della squadra in un momento in cui sembrava vicina una sconfitta, che sarebbe stata anche ingiusta. Una partita bella, combattuta, nella quale i messicani hanno mostrato parecchio dinamismo. Buono l'inizio dell'Uruguay che ha avuto un maggiore possesso di palla e ha collezionato le prime occasioni da rete, ma intorno alla mezz'ora è stato il Messico a prendere in mano le redini dell'incontro, confortato da una difesa che riusciva a chiudere agevolmente gli spazi. Eppure al 42' è stato l'Uruguay a sbloccare il risultato con Carlos Bueno al 42'. Poi la fortuna ha aiutato i messicani in occasione del gol del pareggio al 3' di recupero. Nella ripresa le altre due reti: Messico in vantaggio al 23' con Pardo e definitivo 2-2 di Montero al 42'.
Stanotte per la terza giornata di Coppa America scenderanno in campo le formazioni del gruppo C: primo incontro tra Costarica e Paraguay (0.30), quindi l'atteso incontro dei campioni del mondo del Brasile contro il Cile (2.45).

COPPA AMERICA - GIRONE B

1a Giornata

Messico - Uruguay 2-2
Argentina - Ecuador 6-1

CLASSIFICA

Pt Pg Pv Pn Pp Gf Gs
Argentina 3 1 1 - - 6 1
Messico 1 1 - 1 - 2 2
Uruguay 1 1 - 1 - 2 2
Ecuador 0 1 - - 1 1 6

2a Giornata (10/7)

Uruguay - Ecuador
Argentina - Messico

3a Giornata (13/7)

Messico - Ecuador
Argentina - Uruguay

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400