Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 23:29

Incontro istituzionale per iscrizioni e diritti tv

Il ministro Urbani e il sottosegretario Pescante hanno incontrato il presidente del Coni Petrucci, il presidente della Figc Carraro e il presidente della Lega Galliani per discutere dei problemi del calcio. Assicurato rigore nel valutare l'ammisssione ai campionati
ROMA - Il ministro per i Beni e le Attività Culturali Giuliano Urbani, insieme al sottosegretario Mario Pescante, ha incontrato stamattina il presidente del Coni Gianni Petrucci, il presidente della Figc Franco Carraro e il presidente della Lega Calcio Adriano Galliani per discutere dei problemi del calcio, tra i quali la questione dei diritti tv.
Al termine dell'incontro, durato circa un'ora e trenta, il ministero ha emesso una nota nella quale si sottolinea che la riunione è stata «un cordiale scambio di idee, nel rigoroso rispetto del principio dell'autonomia sportiva, sull'insieme dei problemi che in questo momento interessano il mondo sportivo».
I dirigenti sportivi, prosegue la nota, «hanno assicurato al ministro tutta la loro attenzione e tutto il loro impegno, nei limiti delle proprie competenze, per la soluzione delle problematiche esaminate, che sarà trovata nell'ambito del mondo dello sport e con i rimedi che offre il relativo autonomo ordinamento».
Per quanto in particolare concerne l'iscrizione ai campionati professionistici «le federazioni sportive, sotto la vigilanza del Coni, così come prevede il recente decreto legislativo di riforma del Coni (Dlgs 15 dell'8 gennaio 2004), si sono impegnate ad applicare con il massimo rigore la normativa vigente». Sul punto, conclude il comunicato, le federazioni e il Coni «sanno anche di potersi avvalere con efficacia del percorso giurisdizionale tracciato dal decreto legge approvato dal governo nell'agosto dello scorso anno (Dl 220 del 2003)».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione