Cerca

Mercoledì 18 Ottobre 2017 | 11:10

Cras Taranto, vittoria sofferta in casa del Sesto San Giovanni

Salgono a 16 le vittorie in al trettante partite di serie A1 femminile di basket. Il Cras nell'anticipo della sesta di ri torno soffre ma vince (52-59) e sale a +6 su Faenza. C'è grande equilibrio nei primi minuti della gara. Poi Taranto crea  il primo solco del match sul +11 del 19’. Machanguana e Twehues ispirano il 10-0 che al 30’ fa rientrare la squadra di casa. Nel finale si completa l'opera della capolista imbattuta in Italia
• Legadue maschile: Venezia-Brindisi 75-68
Cras Taranto, vittoria sofferta in casa del Sesto San Giovanni
GEAS BRACCO-CRAS TARANTO 52-59 

BRACCO GEAS SESTO SAN GIOVANNI: Martinez 5, Crippa 10, Zanoni 6, Wabara 4, Machanguana 14; Arturi, Frantini 3, Zanon 2, Twehues 8, Schieppati ne. All. Montini.
TARANTO: Wambe 7, Siccardi, Mahoney 13, David 12, Brunson 13; Gianolla 5, Gre co 4, Montagnino 5, Godin, Giauro. All. Ricchini.
ARBITRI: Quarta e Brindisi di Torino.
PARZIALI: 11-13, 21-30, 35-41, 52-59.
NOTE: Sesto: TL 8/11, T2 16/40, T3 4/16; rim balzi 28. Taranto: TL 15/23, T2 19/39, T3 2/14, rimbalzi 48.

di Angelo Loreto 

TARANTO - Salgono a 16 le vittorie in al trettante partite di serie A1. Il Cras nell'anticipo della sesta di ri torno soffre ma vince in casa del Sesto San Giovanni e sale a +6 su Faenza, la più vicina inseguitrice. 

C'è grande equilibrio nei primi minuti della gara che va di scena nel palazzetto che negli anni '70 ha portato al Sesto San Giovanni otto scudetti. Mahoney e Machangua na segnano i primi punti. Poi è equilibrio, che Taranto inizia a minare con la sua difesa pressan te, che permette alla coppia di lun ghe David-Brunson si creare il pri mo solco del match sul +11 del 19’. Filano ancora le rossoblù nella ri presa, dove toccano il loro picco del match con il +16 del 14’. Ma suc cessivamente si rifà sotto il Bracco Geas con Machanguana e Twehues, che ispirano il 10-0 che al 30’ fa rientrare la squadra di casa in partita: -6. Taranto la ricaccia dietro al 33’ (+7), ma le locali ritor nano sulla linea di galleggiamen to, sfruttando un momento «lumi noso» di Martinez in regia: -3 al 39’. Ma nei restanti 60” Taranto com pleta la sua opera da capolista vin cente e sinora imbattuta in Italia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione