Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 06:23

Taekwondo, la leccese Palma si conferma «regina d’Italia»

Olimpico Club Lecce protagonista ad Ancona nel campionato Italiano junior. Il sodalizio di Aldo Codazzo, reduce da un torneo internazionale in Germania, dove ha conquistato tre ori, due argenti, e un bronzo, ha ancora una volta dimostrato di essere competitivo. Il gradino più alto del podio è toccato ad Antonella nella categoria - 46 kg. Dopo aver disputato due incontri, si è confermata campionessa nazionale
Taekwondo, la leccese Palma si conferma «regina d’Italia»
LECCE - Olimpico Club Lecce protagonista ad Ancona nel campionato Italiano junior di taekwondo. Il sodalizio di Aldo Codazzo, reduce da un torneo internazionale in Germania dove ha conquistato tre ori, due argenti, e un bronzo, ad Ancona ha ancora una volta dimostrato di essere competitivo. Il gradino più alto del podio è toccato ad Antonella Palma nella categoria - 46 kg che dopo aver disputato due incontri, si è confermata campionessa nazionale. Secondo posto per Camilla Pagliara nella categoria - 42 kg che ha dimostrato di avere grande grinta e personalità. Non da meno sono stati Marco e Danilo Mazzotta e Marco Cusumano nelle rispettive categorie - 45 kg e - 63 kg giunti terzi. Michele Caprio, - 73 kg, Gianluca Capilungo, - 73 kg e Lorenzo Toma - 45 kg hanno dimostrato di essere alteti in gamba dando il meglio durante il proprio combattimento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione