Cerca

Il Cras lancia D’Onofrio in Nazionale Il vivaio continua a mietere successi

Classe 1994, alta 190 centimetri, è l'ultima a vestire la maglia dell'Italia, convocata al raduno nazionale under 16 che si svolgerà a Pesaro dal 15 al 17 febbraio. L’atleta di coach Palagiano è una promessa non solo per le sue doti fisiche, ma anche per i miglioramenti degli ultimi mesi. Dalle ragazze della C alle giovanissime under, fino a una nuova «azzurra»: sono tante le giocatrici che si mettono in bella mostra
• Italbasket, quattro gare a Bari
Il Cras lancia D’Onofrio in Nazionale Il vivaio continua a mietere successi
TARANTO - Dalle ragazze della C alle giovanissime under, fino a una nuova «azzurra». Il vivaio del Cras continua a mietere successi. In bella mostra si mette la De Florio, società satellite del gruppo rossoblù, che nella C femminile, dopo l'ultimo netto successo sull'Endas Brindisi (87-25), conduce a punteggio pieno il campionato. Al team jonico mancano ancora due partite, contro la Fenice Foggia e l'Angiulli Bari, per sperare di chiudere imbattuto il girone d'andata, con l'obiettivo che diventa quindi la B2.

L'allenatore Fabio Palagiano si dice «fiducioso» e comincia a «vedere i primi progressi della squadra formata prevalentemente da atlete del settore giovanile con la chioccia Francesca Rubino a dare esperienza nei momenti importanti». L’obbiettivo dello staff jonico è «la vittoria del campionato per poi dare la possibilità alle giovani tarantine di confrontarsi con squadre più esperte nel campionato di B2». Ma il Cras è in piena attività anche tra le under 17, under 15 e under 13, con queste ultime imbattute nel proprio girone (3 vittorie su 3), mentre a breve inizierà il campionato under 14. E sono tutt'ora aperti i corsi di minibasket (info 338-8270523), dedicati ai più piccoli e attivi fino a maggio. Ma non c'è solo sport per i giovani atleti rossoblu che spontaneamente, assieme ai propri genitori e con la supervisione delle allenatrici Marilina Marangi ed Elda Cardone, hanno organizzato una raccolta fondi da destinare ad Haiti, l'isola caraibica devastata dal terremoto del mese scorso.

Intanto Annamaria D´Onofrio, classe 1994, alta 190 centimetri, è l'ultima crassina a vestire la maglia dell'Italia, convocata al raduno nazionale under 16 che si svolgerà a Pesaro dal 15 al 17 febbraio. L’atleta di coach Palagiano è una promessa del vivaio non solo per le sue doti fisiche ma anche per i miglioramenti degli ultimi mesi, tanto da meritarsi una convocazione tra le migliori giocatrici italiane della propria annata.

[a.lor.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400