Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 21:05

Enel rivuole a Sassari i 2 punti persi in casa

Coach Perdichizzi: «Con la mentalità vista domenica nell'ultimo quarto, una squadra che vuole andare lontano non farà poi molta strada nella Legadue di basket maschile. Abbiamo avuto la dimostrazione che le partite durano quaranta minuti e non puoi permetterti di rilassarti nemmeno quando sei sopra di quindici lunghezze. Proviamo a riprenderci a Sassari i due punti persi in casa contro Casalpusterlengo»
Enel rivuole a Sassari i 2 punti persi in casa
di Franco De Simone 

BRINDISI - Romeo Sacchetti, coach del BancoSardegna, sa bene che non sarà un a gara come le altre. «Assolutamente no, non potrebbe esserlo: si incontrano la prima con la seconda. Ma dobbiamo viverla con spirito positivo ed anche la nostra condizione è accettabile. Ci sono gli acciacchi normali dopo quasi sei mesi di allenamenti e partite, ma per il resto la situazione è positiva. Non abbiamo raggiunto nulla, ma siamo contenti del lavoro svolto». 

L’Enel è una squadra composta da tanti giocatori realizzatori. Tutto il quintetto può segnare 20 punti in una partita e lo ha dimostrato. In casa Enel, settimana con qualche problemino che ha visto a turno fermi Cardinali, Radulovic, Crispin e Thomas, ma coach Perdichizzi riflette a voce alta. «Con la mentalità vista domenica nell'ultimo quarto, una squadra che vuole andare lontano non farà poi molta strada, ne farà davvero poca. Abbiamo avuto la dimostrazione che le partite durano quaranta minuti e non puoi certo permetterti di rilassarti nemmeno quando sei sopra di quindici lunghezze. Né tantomeno, puoi prendere 32 punti nell'ultimo quarto, e per di più in casa. Proviamo a riprenderci a Sassari i due punti persi in casa contro Casalpusterlengo». 

Squadre a vocazione offensiva. Nella classifica marcatori di LegaDue, Kemp è quarto (20 punti a gara), poi c’è il duello tra i play: Crispin è quinto con 19.8 e Rowe nono con 18.2 a gara; a seguire 11° Thomas, ovvero 4 giocatori delle due squadre nei primi 11 posti, con 17.8 a gara. Da due, Bryan, quando riceve palla, spesso la sfrutta: ottavo nella classifica di Legadue. Arbitri: Pascotto, Perretti, Ciano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione