Cerca

Cassano alle «Iene» Mai più «cassanate»

Lunga intervista per Antonio Cassano. «Tranquilli, non faccio più cassate, anzi cassanate, da almeno dieci anni. Adesso rispetto le decisioni degli allenatori. Sono contento di stare alla Samp – ha detto -, sono felice anche perchè presto mi sposerò con Carolina, ho messo la testa a posto». Buona parte dell’intervista non è stata in italiano ma in dialetto pugliese. Fantantonio poi ha ricevuto in regalo due maglie della Nazionale
Cassano alle «Iene» Mai più «cassanate»
GENOVA - Lunga intervista con le 'Iene' di Italia 1 per Antonio Cassano quest’oggi. “Con Del Neri è tutto a posto. Tranquilli, non faccio più cassate, anzi cassanate, da almeno dieci anni. Adesso rispetto le decisioni degli allenatori”. Queste alcune parole dette da Cassano durante l'intervista, registrata a Bogliasco. Sorridente e divertito, il talento barese ha parlato anche del suo futuro. 
“Sono contento di stare alla Samp – ha detto -, sono felice anche perchè presto mi sposerò con Carolina, ho messo la testa a posto”. Buona parte dell’intervista non è stata in italiano ma in dialetto pugliese. Fantantonio poi ha ricevuto in regalo due maglie della Nazionale: una con il numero 18, come all’Europeo 2006; ed una con il 22, numero che nella 'Smorfià napoletana significa 'Il Mattò.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400