Cerca

Gallipoli, altri due colpi arrivano Paez e Volpato

Dopo Lazzari, Galeotti e Della Penna, ecco i primi due attaccanti: ieri sono andate a buon fine le trattative per Luis Fernando Pàez (Tacuary) e Rey Volpato (Bari). Il nazionale Under 20 paraguayano (prestito con opzione per il riscatto della metà) è già agli ordini di Giannini: ieri si è allenato con il resto del gruppo. Il secondo è atteso nelle prossime ore. In questa settimana la serie B di calcio osserverà un turno di riposo
Gallipoli, altri due colpi arrivano Paez e Volpato
di STEFANO LOPETRONE

GALLIPOLI - Ancora due colpi di mercato per il Gallipoli. Dopo Lazzari, Galeotti e Della Penna, ecco i primi due attaccanti: ieri sono andate a buon fine le trattative per Luis Fernando Pàez (Tacuary) e Rey Volpato (Bari). Il nazionale Under 20 paraguayano (prestito con opzione per il riscatto della metà) è già agli ordini di Giannini: ieri si è allenato con il resto del gruppo. Il secondo è atteso nelle prossime ore. In questo modo si è rimarginata l’emorragia dell’attacco gallipolino, il reparto sul quale era parso chiaro il bisogno di intervenire fin dalle prime giornate di campionato. Dopo la rescissione di Eliakwu, il ritorno a Firenze di Maritato e le cessioni di Ginestra e Di Gennaro, in rosa era rimasto il solo Di Carmine. Inoltre Michele Scaringella ha bloccato Mario Artistico, 24enne punta del Pescara che Giannini conosce molto bene per averlo allenato alla Massese (l’attaccante segnò quell’anno 8 reti). Ieri è stato definito anche il passaggio in giallorosso del centrocampista ungherese Attila Filkor, 21enne di proprietà dell’Inter e da due stagioni in prestito a Sassuolo.

In uscita si attendono notizie da Mounard, ultimo baluardo, insieme a Carlo Sciarrone, della promozione: lo cercano diversi club (in primis il Como, ma anche Taranto, Lanciano, Pescina), ma il francese rifiuta di scendere di categoria, in attesa della chiamata del Frosinone (l’idea di uno scambio con Mazzeo, però, tramonta con il probabile acquisto di Artistico). Scambio in vista anche per Daino, destinazione Vicenza, con Minieri a Gallipoli. Vlado Smit va fuori lista, destino toccato nel girone d’andata a Davide Mandolini (poi ceduto al Lecco): l’esterno non accetta il trasferimento alla Spal (da dove potrebbe arrivare il centrocampista Migliorini). La società ha dichiarato ieri incedibili Scaglia e Pederzoli.

Ieri intanto Ciro Ginestra (ceduto al Crotone) ha voluto salutare i tifosi con una lettera aperta: «Specialmente nell’ultimo anno abbiamo condiviso insieme molte esperienze e tutte, belle o sofferte, hanno lasciato qualcosa in me. Non siete stati solo tifosi della mia squadra, ma molto di più: abbiamo costruito insieme molto di più di quello che mi sarei aspettato».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400