Cerca

Mercoledì 18 Ottobre 2017 | 15:08

La Prisma Taranto ancora in casa Pineto da battere nella A1 di volley

Taranto cerca la prima vittoria della gestione del nuovo tecnico Serniotti dopo il successo sfumato al tie-break contro Verona. I rossoblu hanno la ghiotta occasione di incrementare i loro bottino che finora è di 20 punti (a -5 dalla zona playoff) e undicesimo posto. Ionici reduci da due gare consecutive a punti, compreso il 3-0 di Forlì sotto la guida temporanea del vice Nacci dopo l'esonero di Montagnani
La Prisma Taranto ancora in casa Pineto da battere nella A1 di volley
TARANTO - Sono disponibili i biglietti per assistere alla seconda sfida interna consecutiva che la Prisma Taranto affronterà domani alle 18 al PalaMazzola contro la Aran Pineto. La prevendita dei tagliandi sarà effettuata nei soliti punti vendita: box office di via Anfiteatro 232, bar Rosy in Via Polibio 9/A, Euro Bar in via Minniti 55, cooperativa Prisma in via Minniti 73 (stamattina dalle 9 alle 13) ed all'interno del Palamazzola,dal lato di via Venezia (domenica mattina dalle 10.30 alle 12.30). 

Questi i prezzi dei biglietti: 10 euro tagliando intero, 5 euro ridotto per under 18, over 65 e tesserati Fipav. Contro gli abruzzesi ultimi in classifica con soli 6 punti, la Prisma cerca la prima vittoria della gestione del nuovo tecnico torinese Roberto Serniotti, dopo il successo sfumato al tie-break la scorsa domenica contro Verona. I rossoblu hanno quindi la ghiotta occasione di incrementare i loro bottino nella serie A1 che finora parla di 20 punti (a -5 dalla zona playoff) e undicesimo posto. Taranto viene da due gare consecutive in cui è andata a punti, il 3-0 di Forlì sotto la guida temporanea del vice coach Vincenzo Nacci dopo l'esonero di Paolo Montagnani e appunto il 2-3 incassato da Verona.

[a.l.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione