Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 09:38

Il Lecce allunga Gallipoli sconfitto

Nel 20° turno della B di calcio, esito opposto per le salentine. La squadra di De Canio capitalizza contro il Vicenza una rete di Munari segnata in apertura (2') e torna al successo, mantenendo il primato in classifica e incrementando il vantaggio sulla terza posizione. La formazione di Giannini cade in trasferta a Piacenza: decisiva una doppietta di Moscardelli (49' e 89')
• I risultati: Ancona ok, Cesena ko
• La classifica: Lecce, +5 sulle terze
• I cannonieri: primo gol per Munari
• Il prossimo turno: Gallipoli-Modena lunedì
• Le squalifiche in serie B
Il Lecce allunga Gallipoli sconfitto
LECCE-VICENZA 1-0

LECCE (4-4-1-1): Rosati 6,5; Angelo 6.5, Terranova 6 (30' Digao sv), Fabiano 6, Mazzotta 6; Munari 6,5, Vives 6, Diarra 5.5, Mesbah 6; Bergougnoux 6 (12' st Lepore 6), Baclet 5 (20' st Marilungo 5.5). In panchina: Petrachi, Belleri, Defendi. Allenatore: De Canio 6 
VICENZA (4-4-2): Fortin 6.5; Ferri 6, Zanchi sv (25' pt Brivio 6), Di Cesare 5, Martinelli 6; Sestu 6,5 (35' st Margiotta sv), Signori 6, Botta 6, Gavazzi 5,5 (15' st Paonessa 6); Sgrigna 6, Bjelanovic 6. In panchina: Frison, Rigoni, Braiati, Minieri. Allenatore: Maran 6 
ARBITRO: Valeri di Roma 6 
RETI: 1' pt Munari 
NOTE: Serata con cielo coperto e vento di scirocco, terreno in buone condizioni. Spettatori: 5.113 (2503 abbonati) per un incasso di 45.209 euro. Espulso Di Cesare (al 40' st), per doppia ammonizione. Ammoniti: Diarra, Di Cesare, Mesbah, Mazzotta e Ferri. Angoli: 7-6 per il Lecce. Recupero: 2';5'.

PIACENZA-GALLIPOLI 2-0

PIACENZA (4-3-3): Puggioni 6; Bini 6, Tonucci 6.5, Iorio sv (30'pt Anaclerio 5.5), Calderoni 5.5; Nainggolan 5.5, Sambugaro 7, Greco 6; Moscardelli 7.5, Simon 6.5 (28'st Bianchi 6), Guerra 6 (13'st Avogadri 5.5). In panchina: Serena, Zammuto, Barocelli, Tulli. Allenatore: Ficcadenti 7. 
GALLIPOLI (3-5-2): Sciarrone 5.5; Abbate 5, Grandoni 5, Franchini sv (26'pt Smit 6; 27'st Tarantino sv); Sosa De Luca 6, Mancini 6, Pederzoli 5.5, Viana 6, Scaglia 6; Ginestra sv (20' pt Mounard 6), Di Carmine 5. In panchina: Koprivec, Tagliani, D’Aversa, Moro. Allenatore: Giannini 6. 
ARBITRO: Calvarese di Teramo 6. 
RETI: 4' st e 44' st Moscardelli.
NOTE: spettatori 2.500 circa. Angoli: 10-3 per il Gallipoli. Espulso al 45' st Abbate per gioco violento. Ammoniti: Calderoni, Anaclerio, Bianchi, Mancini, Grandoni, Puggioni. Recupero: 3'; 4'.

BARI – Lecce e Ancona proseguono la loro marcia verso una possibile promozione in serie A: i loro sogni di gloria vengono confortati dai risultati della 20ª di andata della serie B di calcio disputatasi in condizioni atmosferiche tipicamente invernali. 

Il Lecce mantiene il primato il classifica con un successo minimo sul Vicenza grazie a un gol di Munari mentre l’Ancona si tiene a un punto regolando 2-1 la Triestina spinta da una doppietta di Mastronunzio. Le note negative vengono per Frosinone e Torino: i ciociari subiscono una pesante lezione in casa dall’Ascoli che maramaldeggia 5-1 spinta da due gol in un minuto a metà del primo tempo e dalle doppiette di Antenucci e Bernacci. Non molto meglio, vista la differenza di ambizioni, va al Torino che illude i suoi tifosi con un gol di Loria ma poi viene raggiunto in casa dal Mantova in recupero da un colpo di testa di Carrus lasciato colpevolmente solo. 

Ma sono diverse le partite che subiscono un cambiamento in zona Cesarini: un eurogol dell’ex laziale Mendicino permette al Crotone di evitare la sconfitta in casa con il Cittadella mentre anche l’Empoli evita un ko in casa al 45' st con una rete di Coralli che consente ai toscani di agguantare il Sassuolo. Il Modena batte di misura il Cesena in una gara disputata in condizioni estreme con i fiocchi di neve che hanno imbiancato il campo rendendo improba la fatica dei giocatori. Impresa di Mondonico: con il suo Albinoleffe comincia l’anno felicemente vincendo 2-0 in casa del Padova, al sesto ko nelle ultime sette gare. Una doppietta di Moscardelli consente al Piacenza di stendere 2-0 il Gallipoli mentre un altro 1-1 divide la posta tra Reggina e Grosseto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione